Viaggiano ad alta quota gli Elicotteri Spoletini

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 9, 2013 22:30

Viaggiano ad alta quota gli Elicotteri Spoletini

Bartoli Antonello (attacco)

un attacco del centrale Antonello Bartoli

La partita giocata al palazzetto vecchio di Spoleto nell’ultimo turno del campionato di prima divisione maschile ha visto contrapposte le due squadre che occupano gli estremi della classifica. La compagine degli Elicotteri Spoletini, nonostante le diverse assenze nel ruolo di banda, è riuscita a confermare sul campo quanto si poteva pronosticare sulla carta contro la New Font Prep Mori Gubbio. I tre set giocati complessivamente in un’ora scarsa sembrano essere l’uno la fotocopia dell’altro, se non fosse per la lieve differenza di punteggio dell’ultimo parziale, terminato 25 a 10 invece che 25 a 12, e per la rotazione nell’arco del match di tutta la rosa a disposizione di coach Giannursini. Gli ospiti eugubini, nonostante la buona volontà espressa nei punti iniziali di ciascun set, non hanno potuto nulla contro la migliore organizzazione degli avversari, che sono riusciti a contare su un’efficace correlazione muro-difesa e su un’attenta fase di copertura. Con i tre punti testé conquistati, e grazie anche al risultato di tre a due del match tra Gualdo Tadino e Foligno, gli spoletini allungano a cinque punti il vantaggio dalla seconda posizione in classifica, occupata dai gualdesi. Prima della trasferta di domenica prossima (14 aprile) che verrà giocata nell’inusuale orario mattutino, stasera alle ore 21,45 ci sarà l’importante debutto casalingo nel campionato open maschile del Csi contro la formazione del Foligno.
(fonte Elicotteri Spoletini)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 9, 2013 22:30