Amelia esorcizza il tabù di Bastia Umbra

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 17, 2013 09:43

Amelia esorcizza il tabù di Bastia Umbra

Amerina Pallavolo (schierata)

le giocatrici dell’Amerina Pallavolo di serie D femminile schierate a centro campo

Nel turno infrasettimanale ancora una grande serata per l’Amerina Pallavolo. Al giro di boa del breve girone dei play-off di serie D femminile, le biancocelesti hanno espugnato anche il campo della One Investigazioni Bastia, confermandosi al primo posto del girone con pieno merito. Nella serata, sfatato anche il trend negativo contro le bastiole, visto che negli scontri durante la stagione regolare, Minutella & C. non erano riuscite a vincere mai neanche un set; confermata invece la tendenza positiva al tie-break, con la quinta vittoria su cinque disputati quest’anno. Le contromisure adottate da Acciacca, che ha studiato e preparato la gara con la consueta attenzione, stavolta contro le padrone di casa hanno prodotto effetti positivi. Però non è stato per niente semplice: gara a fasi alterne, con le amerine che sono partite forte riuscendo nel primo parziale ad imporre il proprio gioco e, pur di fronte alle padrone di casa grintose ed efficaci, grazie ad un livello di servizio e attacchi soprattutto dalle bande incisivi e continui, ad imporsi. Poi c’è stata una flessione delle biancocelesti, che per tutta la fase centrale del match hanno abbassando l’efficacia nei fondamentali, e Bastia nel secondo e terzo set si è imposta nettamente, soprattutto la terza frazione è stata senza discussione a favore delle padrone di casa, con gli attacchi della Uccellani e l’efficacia della ricezione e della fase difensiva, con l’eccellente libero Coltorti in evidenza. Inizio in salita anche nel quarto set; Acciacca al primo time-out ha tentato il tutto per tutto, facendo leva sull’orgoglio e sull’amor proprio delle sue atlete, dando una scossa psicologica oltre che tecnica. E le ospiti hanno ripreso a salire, riuscendo a rimontare da 17-13 in quasi mezz’ora di gioco molto avvincente, riequilibrando la gara. Tie-break con il cuore oltre l’ostacolo da parte di entrambe le compagini, consapevoli che il risultato era uno snodo fondamentale per il prosieguo dei play-off. Al cambio di campo bastiole in vantaggio 8-6, nella seconda parte c’è stato un calo oggettivamente abbastanza netto delle padrone di casa che, unito ad un’Amerina sempre efficace e continua in attacco, con molti muri vincenti ma comunque positiva in tutti i fondamentali, ha consentito alle biancocelesti di fare un parziale di nove ad uno e portare a casa il match.
ONE INVESTIGAZIONI BASTIA – AMERINA PALLAVOLO = 2-3
(18-25, 25-19, 25-15, 21-25, 9-15)
AMELIA: Minutella, Catalucci, Conocchia, Crocione, Gentili, Giuliani, Isidori, Raggi, Romanelli, Schiaroli, Valentini Marano, Zurri, Venturini (L). All. Alessandro Acciacca e Luca Antonini.
BASTIA UMBRA: Ercolani, Alessandretti, Barite, Bergamasco, Brufani, Butnarescu, Fastellini, Marcucci, Rustici, Tosti, Uccellani, Coltorti  (L). All. Fabrizio Raspa e Fabio Berrettoni.
Arbitri: Michele Lotito e Natalia Bernardino.
(fonte Amerina Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 17, 2013 09:43