Autentico tour de force per gli Elicotteri Spoletini

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 7 Maggio, 2013 15:49

Autentico tour de force per gli Elicotteri Spoletini

Giannursini-Cintioli

Lorenzo Giannursini e Marco Cintioli

Lo scorso weekend ha visto impegnata la squadra degli Elicotteri Spoletini in due partite molto significative per il proprio percorso stagionale. Dopo la partita conclusiva del campionato maschile di prima divisione, giocata sabato 4 maggio in casa contro i secondi classificati della New Olimpia Gualdo Tadino, il giorno seguente si è recuperato il match della prima giornata del campionato open maschile del Csi in trasferta contro il Bar Pergolesi di Ferro di Cavallo. A conti ormai fatti per l’esito del campionato, l’incontro di sabato si è rivelato una passerella per onorare entrambe le squadre, un’occasione per dimostrare un gioco spensierato lontano dalle logiche del risultato a tutti i costi. È stato proprio così, le due squadre si sono date battaglia scrollandosi di dosso la paura di forzare il gioco, venuta a mancare nelle precedenti partite in cui la tensione la faceva da padrona. Nonostante qualche inevitabile errore, ne è uscita una pallavolo gradevole da entrambe le parti della rete e la partita ha visto il suo momento di più forte suspense sul finire del secondo set quando Gualdo, dopo aver completato la rimonta portandosi addirittura sul set ball, viene ripresa dagli spoletini che mettono la freccia e portano il conto set sul due a zero con il punteggio di 26 a 24. Gli Elicotteri avranno poi la meglio vincendo la partita tre a zero con il primo e terzo parziale rispettivamente di 25 a 21 e di 25 a 20. Dopo aver concluso le fatiche nel campionato Fipav, gli Elicotteri sono ‘volati’ in trasferta a San Sisto per recuperare la prima giornata di andata del Csi. Lo sforzo del giorno prima ha lasciato inevitabilmente i segni sui ragazzi di Giannursini, infatti nel primo set la squadra parte contratta, per poi sciogliersi successivamente portandosi a circa sette punti di vantaggio. Tuttavia i padroni di casa riescono nell’impresa di piazzare un parziale imbarazzante che non ha alcune scusanti per gli ospiti che si portano subito in svantaggio nel conto set perdendo con il punteggio di 25 a 17. Pronti e via, si riparte nel secondo set con le due squadre che lottano portandosi in vantaggio per poi subire i break degli avversari, ma stavolta gli spoletini riescono a gestire il vantaggio accumulato nel finale del parziale vincendo 16 a 25 e portando il match in parità. Nel terzo set gli ospiti riescono ad allungare nella seconda metà del parziale ma anche qui subiscono una rimonta che porta le squadre sul 22-22. A questo punto è Perugini a tirare fuori dal cappello un ace che risulterà determinante per vincere il set 23 a 25 e portarsi sul due a uno. Ferro di Cavallo sembra accusare il colpo mentre gli Elicotteri, nonostante sulle gambe appesantite inizi a farsi sentire l’acido lattico, riescono ad avere la meglio chiudendo la partita sul l’uno a tre con il punteggio di 13 a 25. Si decreta così un’altra pesante vittoria per gli Elicotteri. La prossima giornata, la prima di ritorno del Csi, vedrà pertanto contrapposte le stesse squadre a campi invertiti martedì 7 maggio alle ore 21,45 al palazzetto vecchio di Spoleto.
(fonte Elicotteri Spoletini)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 7 Maggio, 2013 15:49