Bastia Umbra sfortunata e battuta dal forte Todi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 9, 2013 18:14

Bastia Umbra sfortunata e battuta dal forte Todi

Ercolani-Mariucci (muro)

One Investigazioni Bastia a muro con Lucia Ercolani ed Ilaria Mariucci

Inizio in salita per le giovani della One Investigazioni Bastia nei play-off promozione di serie D femminile che assegnano un posto nel massimo campionato regionale. Le ragazze escono sconfitte in quattro set dal primo incontro casalingo per merito del Todi Volley, ottima corazzata completata poche settimane fa dall’ingaggio della regista Veronica Cruciani. E pensare che Bastia Umbra era partita fortissima con un gioco dinamico ed efficiente con un ottima prova di carattere da parte delle giovanissime dei tecnici Fabrizio Raspa e Fabio Berrettoni che si portavano subito sul 5-1. Il turno al servizio di Ercolani creava ancora il panico nella ricezione tuderte ed il muro di Spadini su Irlando dava chiari segnali di forza. Sul 10-5 l’episodio che fa cambiare faccia alla gara: un contrasto a rete tre la regista Veronica Cruciani e la schiacciatrice bastiola Giulia Spadini costringe quest’ultima ad abbandonare il campo. Per lei gli auguri di una pronta guarigione da parte di tutta la società. Bastia accusa il colpo ma riesce per gran parte del set a rimanere in partita costringendo Irlando e compagne agli straordinari. Falini e Colonnelli salgono in cattedra con una bella prova in attacco fino alla resa delle locali. Alessandretti e Uccellani al rientro in campo provano a spronare la One Investigazioni e ci riescono. Fastellini può amministrare con sicurezza. Ercolani, Rustici e Mariucci vanno tutte a segno. Coltorti fa buona guardia in difesa. Todi crolla. Ercolani e compagne al rientro in campo provano ancora ad affondare i colpi, ma Todi stavolta sembra essere davvero cinico e sfrutta ogni tentativo in attacco trovando tre colpi sulla linea di fondo. Il vantaggio è troppo grande per essere recuperato e le bastiole mollano la presa. All’inizio del quarto periodo le bastiole tentano la reazione con Uccellani ed un’ottima Alessandretti che creano problemi alla retroguardia tuderte. Ma è ancora la squadra del tecnico Lucia Corazza ad imporsi con merito e qualità, con un ottimo organico a disposizione, sulle giovani della Libertas Bastia chiudendo il set e la gara. Peccato, l’infortunio di Giulia Spadini ha destabilizzato il collettivo del dirigente Leonardo Ghelli che nel primo set aveva messo in luce il suo massimo potenziale facendo immaginare un epilogo ben diverso. Ora si guarda già avanti con fiducia, entusiasmo e positività, consapevoli dei propri mezzi. Domenica ad attendere le ragazze ‘One’ c’è il Rivotorto che è stato sconfitto da Amelia per tre a zero. Curiosità: proprio lo scorso anno le neopromosse bastiole erano partite nei play-off con una sconfitta, invertendo poi subito la rotta, andandosi a conquistare la promozione. Nello sport mai dire mai!
ONE INVESTIGAZIONI BASTIA – TODI VOLLEY = 1-3
(20-25, 25-15, 15-25, 16-25)
BASTIA UMBRA: Alessandretti 18, Uccellani 13, Ercolani 9, Mariucci 4, Fastellini 4, Spadini 2, Coltorti (L1), Rustici 4, Brufani, Ribelli. N.E. – Bergamasco, Tosti, Barite (L2). All. Fabrizio Raspa e Fabio Berrettoni.
TODI: Cruciani, Irlando, Falini V, Colonnelli, Lorenzini, Proietti, Schiavoni (L), Castrichini, Comodi, Mannaioli, Antonini, Tascini. All. Lucia Corazza e Giorgiana Sordi.
Arbitri: Carolina Mezzasoma e Rosa Gessone.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 9, 2013 18:14