Fossato di Vico festeggia ed inguaia Magione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 19, 2013 02:06

Fossato di Vico festeggia ed inguaia Magione

Fossato Volley (team)

le giocatrici e lo staff tecnico del Fossato Volley di serie C femminile

Nella quarta giornata del girone di play-out della serie C femminile il Fossato Volley sconfigge nettamente l’Avis Magione. A dispetto del colore delle maglie, la bestia nera è Fossato di Vico, sempre vincente nella post season. Era accaduto due anni fa, in occasione della finale promozione della categoria inferiore e si è ripetuto quest’anno negli spareggi per non retrocedere del massimo campionato regionale. Successi netti per le ragazze fossatesi che in questi ultimi due confronti hanno mostrato di avere una marcia in più a dispetto dei risultati registrati nella stagione regolare (due affermazioni al tie-break magionesi). Una partita contraddistinta dal grande carattere e lavoro difensivo delle ospiti che sono riuscite a fare meglio delle antagoniste nella fase punto, nei fondamentali di battuta e muro infatti le magionesi non hanno lasciato mai il segno, eccezion fatta per i primissimi scampoli di gara, quelli in cui la tensione si taglia col coltello, la battuta locale manda in affanno le rivali e porta avanti di tre lunghezze ma poi arriva in prima linea Luciani che con muri solidissimi rovescia la situazione (8-12). Coach Tamburi gioca la carta Travaglini di banda per far rifiatare Castellini ma sul 10-17 chiude il cambio. L’ultima accelerazione è di Luciani (sette palle a terra in apertura) che amplia il distacco e sull’errore locale Fossato di Vico passa in vantaggio. Magione torna in campo con Valeri in regia ma il gioco è sempre nervoso e gli errori fioccano. A distinguersi sono Orsini da una parte e Luciani dall’altra (10-11). L’opposta di casa vive un momento magico (otto palloni a segno nel set) e trascina le magliette nere al comando e così il tecnico Cacciatore sostituisce l’alzatrice gettando nella mischia Santioni sul 17-15. Si avanza ad elastico per un po’ e Cicconi rimette in asse con un ace, ma sul 21-21 finisce la carica delle ospiti che si bloccano, il punto del pareggio è un ace della neo entrata Baldoni. La terza frazione è quella decisiva, alle fossatesi basta attendere i regali altrui, ben cinque, per andare in fuga (3-8). Il time-out Avis non sortisce effetti e poco dopo sul turno di servizio di Nuti, che raccoglie anche due punti, l’allenatrice interrompe nuovamente il gioco (6-14). Bisogna attendere altri tre scambi per vedere riconquistare palla e non servono nemmeno le sostituzioni con l’ingresso di Arcioni, Lustri e Zetti. Il nuovo vantaggio è firmato da Brunetti che chiude da fondo campo e fissa un punteggio inquietante sul tabellone elettronico. Nel quarto periodo reagiscono le magionesi che reggono il passo sino al 7-7. Qui affiorano problemi in seconda linea e si determina un break pesante (10-15). A recuperare ci pensa Alessandrini che a rete comincia a farsi sentire e riporta in scia ma sul 16-17 si registra un nuovo passaggio a vuoto del team di casa e Rondelli ristabilisce il gap (16-21). Il destino è ormai segnato quando ci sono otto palle match, sei ne vengono annullate, la settima però è quella buona, ad apporre il sigillo è Mataloni che fa partire i festeggiamenti per la salvezza. Urla, abbracci e gavettoni, compare anche una bottiglia di vino mentre tutte le atlete cantano “rimaniamo in serie C”. Magione invece è chiamato a giocare la partita della vita mercoledì prossimo alla palestra Galilei contro la Libertas Perugia, la visione è vietata ai deboli di cuore.
AVIS MAGIONE – FOSSATO VOLLEY = 1-3
(14-25, 25-21, 10-25, 22-25)
MAGIONE: Orsini 15, Nucciarelli 8, Castellini 8, Cardinali 7, Alessandrini 4, Bertinelli, Favilli (L1), Baldoni 1, Travaglini 1, Valeri 1, Arcioni, Zetti, Lustri (L2). All. Silvia Tamburi.
FOSSATO DI VICO: Luciani 18, Cicconi 11, Nuti 10, Mataloni 5, Rondelli 5, Brunetti 4, Qalliu (L1), Tomassini 1, Santioni, Pascolini. N.E. – Rampini, Bonucci (L2). All. Michele Cacciatore.
Arbitri: Marco Dionigi e Michele Lotito.
AVIS (b.s. 9, v. 1, muri 1, errori 27).
FOSSATO (b.s. 6, v. 11, muri 7, errori 20).
httpv://www.youtube.com/watch?v=7M8VeyWFyf0
httpv://www.youtube.com/watch?v=zw-Cx1GkBWU

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 19, 2013 02:06