Gian Luca Ricci: «Stagione super a Bastia Umbra»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 22, 2013 00:22

Gian Luca Ricci: «Stagione super a Bastia Umbra»

Ricci Gian Luca

Gian Luca Ricci

L’estate si avvicina, è tempo di ferie, le prime settimane di relax dopo una lunga e faticosa stagione trascorrono lente per la Edilizia Passeri & Edil Rossi Bastia che si gode il meritato riposo. Portata a termine con grande soddisfazione la prima esperienza in serie B1 femminile adesso c’è da cominciare programmare il prossimo anno nei mesi più caldi a livello agonistico. Ma prima di tutto la parola va data all’allenatore Gian Luca Ricci che traccia un bilancio di quanto è accaduto nei sette mesi precedenti: «E’ stata una stagione importante con un quinto posto al primo anno di B1 per Bastia Umbra in un girone molto difficile sia logisticamente che tecnicamente come dimostrano i risultati sinora emersi nei play-off». La campagna acquisti è stata portata avanti in sintonia con il coach di origine tuderte che si è detto soddisfatto: «La squadra non ha mollato ed ha avuto un rendimento abbastanza regolare, ma forse è mancata di un faro illuminante nei momenti delicati, una persona che si caricasse il peso sulle spalle. Se avessimo avuto questo tipo di atleta avremmo potuto fare il salto di qualità per competere con le migliori». Torna con la mente ad un anno fa il coach di origine tuderte che ripercorre il cammino del collettivo biancoazzurro cominciando dall’inizio. «L’emozione di vincere il campionato è stata bellissima lo scorso anno e ci ha consentito di partire sulla scia dell’entusiasmo, ciò ha portato le ragazze ad ottenere buonissimi risultati all’inizio». Non manca nemmeno lui di fare un appunto alla composizione dei gironi che per la prima volta ha visto squadre umbre essere raggruppate con avversarie del sud. «E’ stato molto faticoso affrontare trasferte così lunghe ma personalmente posso anche dire che mi ha portato a conoscere molti colleghi allenatori con i quali sono diventato amico e sono rimasto in costante contatto. Per il prossimo anno, chissà, spero di continuare con Bastia Umbra… a patto che il girone non sia quello meridionale». Fa dei riferimenti precisi al dispendio di energie psicofisiche la guida tecnica delle ‘passerosse’ che però non dimentica anche gli sforzi economici compiuti dalla dirigenza. «La crisi economica che attraversa il nostro paese impone di fare delle scelte ponderate e di trovare i tasselli giusti senza possibilità di errore. Ad oggi è difficile dire quale potrà essere il futuro bastiolo ma di certo non sarà facile ripetere un quinto posto». Prima di congedarsi ufficialmente dagli impegni sportivi e prima di mandare in archivio definitivamente la stagione c’è un ultimo aspetto che tiene a rimarcare. «Voglio ringrazio il nostro pubblico che è sempre stato numeroso al palazzetto di viale Giontella quest’anno, ci ha dato una notevole carica ed è sempre un piacere giocare con il settimo uomo al proprio fianco».
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 22, 2013 00:22