Goran Vujevic, terzo anno con la Sir Safety Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 20 Maggio, 2013 16:02

Goran Vujevic, terzo anno con la Sir Safety Perugia

Vujevic-Kovac

Goran Vujevic e Slobodan Kovac

Il capitano della Sir Safety Perugia del prossimo anno sarà ancora lui! Vujevic, campione senza tempo del volley internazionale, rinnova ufficialmente con i block-devils del presidente Sirci e si appresta così a disputare, con la stagione che verrà, la sua diciassettesima in Italia, la terza in maglia bianconera. Una carriera infinita quella di ‘Lupo’, fatta di grandi vittorie e di innumerevoli colpi di gran classe, ormai di casa al Pala-Evangelisti dove, ad ogni punto del capitano, partono spontanee standing ovation. Enorme soddisfazione per la società bianconera e per il tecnico Kovac, connazionale di Vujevic, che potrà contare, oltre che su un gran giocatore, su un uomo guida per i compagni in campo e nello spogliatoio. E grande soddisfazione anche per Goran Vujevic, ormai perugino d’adozione: «Sono estremamente contento di poter ancora continuare a fare quello che mi piace di più, cioè giocare a pallavolo. Sono contento soprattutto della riconferma e della fiducia che il presidente Sirci, il direttore sportivo Rizzuto ed il tecnico Kovac hanno nuovamente riposto in me e con grande piacere farò ancora parte dei block-devils. Vengo penso da un’ottima stagione e spero di confermare nella prossima tutto quello che di buono ho fatto». Vujevic sarà il capitano di una squadra che si sta pian piano costruendo. «Credo che la società si stia muovendo molto bene, centrando dei nuovi acquisti finora che vanno a migliorare il gruppo rispetto alla passata stagione. Manca ovviamente ancora qualche tassello. Di questi tempi non è facile fare mercato e credo che vadano dati grandi meriti agli sforzi che sta facendo il presidente». Una vita nel Bel Paese a deliziare il pubblico, quella di Goran… «Dal 1996, eccetto una stagione in Grecia, sono ininterrottamente in Italia e penso che quello italiano sia sempre un grande campionato e sempre il più bello, anche se forse negli ultimi anni non il più forte». Classe 1973, per Vujevic, come per altri fenomeni della sua generazione, il tempo sembra essersi fermato. «Per me è sicuramente un enorme piacere poter rimanere alla mia età ai massimi livelli. Ne sono felice e credo che alcuni giocatori della mia generazione stanno dimostrando ancora oggi di poter giocare bene e di saper fare risultati importanti. Sintomo magari che saper giocare bene a pallavolo è ancora importante. Parlando con alcuni miei ex colleghi, so che poi quando si smette di giocare il campo manca sempre, quindi finche il mio corpo regge penso che continuerò a calcare il taraflex. Fisicamente mi sento bene e per adesso sono concentrato esclusivamente sulla prossima stagione nella quale spero di raggiungere con la squadra i massimi traguardi possibili. Poi a fine anno si vedrà…». Grande Capitano!
(fonte Sir Safety Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 20 Maggio, 2013 16:02