La Casa del Lampadario Ellera è salva

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 6 Maggio, 2013 15:32

La Casa del Lampadario Ellera è salva

Casa del Lampadario Ellera (team)

le atlete della Casa del Lampadario Ellera di serie C femminile

La trentaquattresima ed ultima giornata della stagione regolare di serie C femminile regala alla Casa del Lampadario Ellera una magnifica certezza: la prossima stagione la società delle ‘pandine gialle’ disputerà ancora il campionato di serie C femminile. Le ellerine, infatti, ottengono finalmente la salvezza diretta vincendo con la Vittoria Assicurazioni Perugia tra le mura amiche nella tappa finale di un’annata lunga e faticosa in cui si sono alternate soddisfazioni e amare sorprese ma che ora lascia spazio ad una legittima e dolce contentezza. Le ellerine erano alla ricerca di un punto che avrebbe significato la matematica permanenza nel massimo campionato regionale e questo è arrivato con la quattordicesima vittoria stagionale, contro una formazione che si presentava all’appuntamento con la settima posizione in classifica ormai consolidata e probabilmente già con la testa alla prima gara dei play-off. L’incontro è sempre stato nelle mani delle padrone di casa che partono contratte e visibilmente impaurite per l’importanza della posta in palio; grazie ad una buona prova di Serru al centro della rete e alle due ali Rellini e Cintia che picchiano forte, però, le pandine mettono presto in difficoltà la difesa avversaria riuscendo a portarsi in vantaggio e a chiudere in proprio favore il primo set. Nel secondo parziale le ospiti tentano una reazione con Truffarelli che piazza qualche buon attacco di primo tempo sorprendendo la difesa di casa ma le corcianesi sanno che è vietato entrare in crisi e reagiscono rimanendo attaccate con la testa alla gara; sulla stessa falsa riga dell’andamento precedente arriva il raddoppio che significa salvezza. L’ultima frazione di gioco il tecnico Violini si affida alla regia di Buttiglia che come al solito è pronta ad gestire i suoi attaccanti senza patemi e nell’occasione si mette in evidenza portando anche a casa due punti con tocchi di seconda intenzione. È il turno di Rellini dai nove metri che si guadagna due ace consecutivi e segna la fine della gara e del campionato della squadra del presidente Biancalana. E’ tempo di bilanci e ringraziamenti per la Casa del Lampadario Ellera al termine di una stagione molto difficile caratterizzata da una prima parte di campionato giocata al di sopra delle aspettative seguita però da un pericoloso crollo che ha portato in marzo alla decisione dell’ex tecnico Merenda di rinunciare alla guida della squadra. Nel momento di massima preoccupazione per le sorti del campionato è arrivata invece la svolta decisiva che ha determinato la rinascita e ridato fiducia alle giocatrici ed ai dirigenti; è stato grazie all’arrivo di un allenatore come coach Violini che ha accettato una scommessa e l’ha fatta sua, portando entusiasmo e sicurezza quando ce n’era più bisogno, che in poco tempo una piccola società fatta da persone semplici ma con una grande passione per la pallavolo ha ritrovato la speranza. Per questo, oltre che per il significativo risultato raggiunto, vanno a lui i più sinceri complimenti; l’eccellente lavoro svolto e la grande serietà ed impegno che ha profuso in questi due mesi, dimostrano ancora una volta, se ce ne fosse stato bisogno, il valore che lo ha sempre contraddistinto e fatto conoscere nell’ambiente. Un grosso grazie va poi alle ragazze che, seppur fra alti e bassi di rendimento, hanno sofferto in palestra e si sono messe a disposizione credendoci fino all’ultimo pallone e finalmente centrando quell’obiettivo che è stato il loro chiodo fisso sin dal primo giorno di preparazione. Ora una settimana di meritato riposo e festeggiamenti; poi di nuovo in palestra per approfittare di questo periodo di assenza di gare per affinare il lavoro tecnico e cominciare a pianificare la prossima stagione, ancora in serie C.
CASA DEL LAMPADARIO ELLERA – VITTORIA ASSICURAZIONI PERUGIA = 3-0
(25-20, 25-18, 25-17)
ELLERA: Rellini 19, Cintia 12, Messineo 7, Serru 8, Molinari 4, Buttiglia 3, Suvieri (L), Bellucci. N.E. – Baldelli, Tanci, Iacobellis. All. Gabriele Violini.
PERUGIA: Truffarelli 7, Fiorucci 7, Pausini 7, Salvatore 4, Cherubini 3, Di Matteo 2, Ponti B (L), Grasselli 1, Capponi Brunetti. N.E. – Ponti F., Vergoni. All. Enrico Marconi.
Arbitri: Marco Dionigi.
(fonte Polisportiva Ellera)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 6 Maggio, 2013 15:32