La Ecomet Marsciano si giocata tutto in una notte

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 3, 2013 22:00

La Ecomet Marsciano si giocata tutto in una notte

Piccari Martina (prega)

Martina Piccari

Il prossimo campionato o in serie B2 femminile o in serie C. Si deciderà tutto sabato sera. La Ecomet Marsciano è riuscita a portarsi ad un solo punto da Jesi. La prima cosa da fare è battere la Ekofarma Montecchio. I tre punti sono vitali. Poi bisognerà sintonizzarsi con Jesi per sentire cosa succede tra le padrone di casa e il Recanati che, all’ultimo  tuffo, è tornato in corsa per i play-off. La sconfitta delle jesine, anche al tie-break, e la vittoria delle biancoblu di capitan Tiberi farebbero scoppiare la festa al Pala-Pippi. Ogni pronostico è inutile. A questo punto le ragazze dei tecnici Sanna e Castellano devono fare il proprio dovere. La vittoria è d’obbligo contro la ex squadra di Martina Piccari. Il futuro della giovane squadra marscianese è per metà nelle loro mani e per l’altra metà nelle mani del… Recanati. La salvezza era l’obiettivo di inizio torneo, raggiungerla vorrebbe dire aver centrato il traguardo minimo. Per non giocarsi la permanenza in B2 all’ultima giornata sarebbe bastata una vittoria in più, anche per tre a due. Ma ora è inutile pensare al passato. Sabato sera tutti stretti attorno alle biancoblu. La vicinanza e il sostegno del pubblico amico deve spingere le atlete di casa oltre l’ostacolo. Poi non resterà altro da fare che aspettare dal telefonino del d.s. Remo Ambroglini le notizie che tutti si aspettano. Appuntamento al Pala-Pippi con fischio d’inizio fissato alle ore 21.
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 3, 2013 22:00