Marina Vivolo: «Castiglione del Lago punta sui tifosi»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 2 Maggio, 2013 15:53

Marina Vivolo: «Castiglione del Lago punta sui tifosi»

Vivolo Marina

Marina Vivolo

La Restaura Castiglione del Lago sta per mandare in archivio la prima parte della stagione. La regular season della serie C femminile si chiude con un risultato di assoluta eccellenza per il team lacustre che per la prima volta nella sua storia raggiunge la quinta posizione della classifica, alle spalle delle quattro favoritissime. Malgrado il successo più sofferto del dovuto sul fanalino di coda Assisi, il team biancorosso è senza dubbio una delle rivelazioni della massima categoria regionale e l’opposta Marina Vivolo spiega come stanno le cose: «L’ultima partita è stata presa un po’ sottogamba, venivamo dal turno di riposo che ci aveva anche spezzato il ritmo. Ad ogni modo, con poca umiltà, posso dire che siamo più forti. La squadra rispetto all’anno scorso è più unita, forse anche perché non c’è troppa competizione nello stesso ruolo e ci ritroviamo unite ad affrontare la partita». La giocatrice nata il 3 dicembre 1990 e che si è laureata l’anno scorso in Infermieristica parla del periodo combattuto. «Personalmente la pallavolo è la mia passione, dovevo abbandonarla con l’inizio dell’università visto che studiavo a Foligno, ma con sacrifici ripagati da risultati, sono riuscita comunque ad essere presente in tutti e tre gli anni, anche in questo dove sono stata presa dalla preparazione della tesi e da attività lavorativa». Manca una gara al termine delle trentaquattro fatiche ed il martello biancorosso può tirare le somme e cercare di fare una previsione. «Il campionato è stato molto motivante in alcune occasioni e in alcune un po’ meno; secondo me la classifica è divisa a metà, la categoria non è molto omogenea. Per i play-off credo che puntiamo a divertirci e perché no, provare a portare qualche vittoria a casa. Secondo me non abbiamo armi migliori in squadra, ma in casa abbiamo il nostro pubblico che ci carica moltissimo. Dobbiamo migliorare proprio in questo, portare dentro di noi il nostro pubblico. Insieme si vince e insieme si perde».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 2 Maggio, 2013 15:53