Monteluce si afferma nel torneo internazionale

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 20 Maggio, 2013 14:02

Monteluce si afferma nel torneo internazionale

Monteluce (gruppo) torneo internazionale 2013

foto di gruppo per le squadre partecipanti al torneo internazionale di Monteluce 2013

Si è concluso con il successo delle padrone di casa della Polisportiva Monteluce società che fa parte del consorzio Pallavolo Perugia 2012 e che si era già distinta durante la stagione agonistica federale chiudendo con un ottimo quinto posto la fase finale regionale della categoria under 16 femminile, il torneo internazionale organizzato nell’ambito degli scambi socio-culturali tra le città di Perugia e Tubingen. L’iniziativa fortemente voluta dalla società perugina, ha visto dapprima la presentazione da parte del presidente Renzo Mastroforti del gruppo sportivo tedesco alle autorità comunali di Perugia nella persona del vice sindaco Nilo Arcudi che è avvenuta giovedì mattina alla Sala della Vaccara e, successivamente, sotto l’organizzazione del vice-presidente della società perugina Mario Salibra, con la visita delle città di Perugia ed Assisi, candidate a capitale della cultura europea 2019. Poi venerdì pomeriggio il torneo sportivo è entrato nel vivo con la disputa delle gare che hanno visto la presenza, oltre che della società organizzatrice e degli ospiti tedeschi del Pfrondorf, di due importanti realtà pallavolistiche del comprensorio comunale, Volley Ponte Felcino e Sirio Volley Perugia, quest’ultima facente parte anch’essa del consorzio Pallavolo Perugia 2012. Le gare si sono svolte al palazzetto di Sant’Erminio e per l’occasione anche presso la storica palestra parrocchiale di Monteluce, una delle prime strutture sportive della città che da quasi vent’anni non ospitava incontri agonistici, e sono state dirette dagli arbitri che il comitato provinciale del centro sportivo italiano ha gentilmente messo a disposizione. Al termine del girone eliminatorio hanno avuto il diritto a disputare la finale terzo e quarto posto Perugia e Pfrondorf, mentre Monteluce e Ponte Felcino si sono contese la vittoria del torneo. Le finali, disputatesi sabato mattina, hanno visto la partecipazione di un numeroso pubblico e, visto lo spirito della manifestazione, non sono mancate simpatiche iniziative di tifo reciproco. Al termine delle gare, il presidente Renzo Mastroforti ha ringraziato tutti i partecipanti, in particolar modo i graditi ospiti di Tubingen con i quali già da anni è nata una vera e propria amicizia; ringraziamento che l’assessore del comune di Perugia Ilio Liberati ha voluto estendere anche ai volontari dell’associazionismo sportivo che con la loro infaticabile attività fanno si che i giovani possano praticare sport nella maniera più vera del termine acquisendone i valori ed i principi più sani. Venuto il momento del riconoscimento sportivo le autorità comunali e federali intervenute hanno proceduto alla premiazione delle squadre: l’assessore Liberati ha premiato la prima classificata (Monteluce), il presidente del comitato provinciale pallavolo Luigi Tardioli la seconda (Ponte Felcino), il consigliere del comitato regionale nonché dirigente della società di Monteluce Vincenzo Maccarone la terza (Perugia) e con gradita sorpresa di tutti gli atleti presenti, gli ospiti della Pfrondorf 1903 Tubingen sono stati premiati dal presidente del comitato regionale umbro Giuseppe Lomurno e dalla campionessa mondiale Simona Gioli, naturalmente ospite più acclamata che si è gentilmente prestata per le numerose ed immancabili foto ricordo e gli autografi concessi a tutte le ragazze. Degna conclusione della indimenticabile esperienza, è stato il pranzo al circolo Arci Sant’Erminio al quale hanno partecipato atleti, tecnici e dirigenti di tutte le società partecipanti.
(fonte Polisportiva Monteluce)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 20 Maggio, 2013 14:02