Qsa Promovideo Perugia corsara a Gubbio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 5 Maggio, 2013 21:50

Qsa Promovideo Perugia corsara a Gubbio

Burnelli Ayelen (attacco)

la perugina Ayelen Burnelli in attacco e le eugubine Tania Ragnacci e Federica Cerbella a muro

La Qsa Promovideo Perugia vince l’ultima gara della regular season di serie C femminile sul campo della New Font Prep Mori Gubbio, vittoria ininfluente ai fini del tabellone play-off, lasciando invariate le posizioni di classifica per entrambe le contendenti. Parte di slancio la squadra ospite che sembra aver gioco facile, ma dal massimo vantaggio a metà parziale (11-17) qualcosa cambia tra le fila ospiti ed è un lento, ma progressivo recuperare delle locali che impattano sul 24-24. Si alternano le palle set ma è il Gubbio ad avere la meglio ai vantaggi. Il cambio campo non fadecollare la gara che continua ad essere nervosa con due formazioni molto contratte in campo. Attacchi fuori ed un servizio poco efficace mantengono l’equilibrio in campo, Bertinelli con un pallonetto di prima intenzione, forzato da una ricezione difettosa, porta il 21-23 ma basta poco ed è ancora parità 23-23. L’ultimo scambio del parziale è da brividi, le difese funzionano bene e tengono sia il pallone in campo che il fiato sospeso del pubblico per due minuti circa, prima che possa esplodere la gioia delle perugine. Ancora attacchi fuori nel terzo set ed un equilibrio precario che Bordellini, subentrata a Burnelli, e Sfascia decidono di rompere portandosi sul 18-15. Nel frattempo sono cominciate le sostituzioni, sia Tomassetti che Mattoni operano un cambio di linee consistente con i play-off alle porte. Bordellini è ancora protagonista e chiude per il due ad uno. Quarto ed ultimo set, apre Bordellini, ma sono le eugubine a raggiungere il massimo vantaggio 6-3, Pirchio al servizio opera un break che riporta avanti le sue 6-7, ma è un muro di Riso a riportare la parità sul 13-13, così come Bianconi porta la parità sul 16-16. C’è un buon movimento di Fanelli che porta le ospiti sul 16-18. Equilibrio rotto ed ancora Bordellini con due ace consecutivi chiude parziale e partita. Gara non bella, segnata da tanti errori e risolta da individualità. Pur essendo, come detto, ininfluente ai fini di classifica è stata sentita da entrambe le parti, Gubbio termina meritatamente al primo posto la regular season, le perugine sono però li a neanche una incollatura di distacco.
NEW FONT PREP MORI GUBBIO – QSA PROMOVIDEO PERUGIA = 1-3
(29-27, 24-26, 22-25, 18-25)
GUBBIO: Ragnacci 14, Pascolini 11, Cerbella 7, Riso 6, Nicchi 4, Acciaio 3, Passeri (L1), Bianconi 4, Merluzzi 3, Cicci, Ciliegi (L2). N.E. – Monacelli. All. Maurizio Mattoni e Bruno Brunetti.
PERUGIA: Pirchio 17, Giorgi 13, Sfascia 12, Burnelli 6, Hromis 5, Bertinelli 2, Mastroforti (L), Bordellini 5, Scorcini 3, Fanelli 1, Paffarini. N.E. – Piccioni. All. Luca Tomassetti e Monica Sargenti.
Arbitri: Armando Cammarano e Fabrizio Giulietti.
NEW FONT PREP MORI (b.s. 12, ace 5, muri 8, errori 27).
QSA PROMOVIDEO (b.s. 14, ace 8, muri 7, errori 27).
(fonte Pallavolo Perugia 2012)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 5 Maggio, 2013 21:50