School Volley Perugia a bocca asciutta venerdì

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 25, 2013 10:45

School Volley Perugia a bocca asciutta venerdì

School Volley Perugia (schierata)

la formazione della School Volley Perugia under 14 femminile schierata a centro campo

E’ negativa la seconda giornata dello School Volley Perugia alle finali nazionali under 14 femminili di Foligno. Le brutte notizie arrivano già la mattina presto poiché sia Sorbelli sia Gallina sono influenzate tantoché la prima non riesce nemmeno ad entrate in campo durante le partite contro Pordenone e Casal De’Pazzi mentre la seconda è costretta ad alzare bandiera bianca già dopo i primi dieci punti del match contro le friuliane. Nel primo incontro della mattinata proprio contro Pordenone il duo tecnico Cappelletti-Marcacci, dopo l’uscita di Gallina, opta per Puletti al palleggio, che orchestra comunque bene il gioco delle perugine, e Giacomino in banda, poi sostituita da Manferini. Le giovani grifettine non riescono però a trovare continuità di gioco e soffrono oltremodo la battuta flot delle friuliane che getta scompiglio nelle seconde linee delle umbre. I due set hanno un andamento analogo e la School Volley, pur tenuta a galla dall’ottimo servizio della Manferini deve però soccombere. A seguire le perugine scendono in campo contro una delle formazioni favorite per la vittoria finale, il Casal De’Pazzi. Il primo set vede le umbre ancora contratte e timorose che non riescono ad andare oltre gli 11 punti. Nella seconda frazione la School Perugia inserisce Alessandra Svizzeretto in banda che assicura maggior precisione in ricezione e gestisce comunque con precisione i colpi di attacco; Perugia prende fiducia e rimane a braccetto delle avversarie sino al 14 pari per poi soccombere alla maggior forza fisica a caratura tecnica delle laziali. Terminato così il girone le perugine si trovano a giocare la successiva fase per il 9°-16° posto. Il primo incontro si disputa nel primo pomeriggio contro il Brindisi. Le perugine entrano in campo con uno spirito finalmente diverso e meno timoroso, schierando pur a mezzo servizio Gallina e Sorbelli e confermando Alessandra Svizzeretto in banda. La prima parte del set è un monologo delle perugine che giocano finalmente in scioltezza e si avvantaggiano anche di sette punti. Da metà parziale però le pugliesi si avvicinano progressivamente anche se la squadra di coach Cappelletti mantiene un buon margine. Sul 22-19 la centrale di Brindisi va a servire in salto e riesce a piazzare una serie di battute che permettono alla avversarie di infilare sei punti consecutivi e chiudere. Il contraccolpo per le perugine si fa sentire e viene meno la fluidità di gioco messa in mostra nella prima frazione; le brindisine partono con un buon margine che riescono a mantenere sino alla fine. Qualche rammarico per giovani del presidente Dario Mandò per non aver potuto giocare al massimo delle proprie possibilità ma anche la acquisita consapevolezza di poter essere al livello delle altre squadre. Ora giornata conclusiva il sabato con gli incontri per definire la griglia per il 13°-16° posto con primo match alle ore 9,30 al palasport di Nocera Umbra.
(fonte School Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 25, 2013 10:45