Serie C femminile, il commento della post season

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 14 Maggio, 2013 18:24

Serie C femminile, il commento della post season

Petrangeli Francesco

Francesco Petrangeli

Maggio, il mese della verità. In questi giorni hanno preso il via i play-off promozione e i play-out per la salvezza e le protagoniste della serie C femminile hanno calcato i parquet di tutta la regione agguerrite per perseguire i loro obiettivi. Delle otto squadre che hanno conquistato l’accesso ai play-off ne sono rimaste in corsa solo quattro, si è conclusa infatti la prima fase, quella dei quarti di finale. Il campo ha dato ragione a chi in campionato aveva ottenuto il piazzamento migliore. La New Font Prep Mori Gubbio, guidata dal tecnico Mattoni e testa di serie numero uno della categoria, ha impiegato solo due gare per avere la meglio dell’ottava classificata, la Mb Immobiliare Chiusi allenata da Gobbini. Tutto come da pronostico con la capolista che ha dominato fra le mura amiche grazie alla verve offensiva della centrale Pascolini, miglior realizzatrice con 15 punti personali, e si è ripetuta sul parquet toscano ancora con un netto tre a zero. Questa volta a trascinare le rossoblù è stata Cerbella, a dimostrazione che il gioco al centro può essere l’arma in più delle eugubine. Ragnacci e compagne se la dovranno vedere in semifinale con l’Azzurra Terni, quarta forza del torneo. Le ternane sono riuscite a superare in due gare la Restaura Castiglione del Lago, quinta classificata, mettendo in campo tutta la loro tenacia ed esperienza. La gara di andata si è chiusa in quattro set con capitan Pecoraioli protagonista. Stesso copione in gara due dove però Tocca e compagne sono andate in svantaggio, nonostante ciò le ternane sono riuscite a ricompattarsi e grazie a Veritieri, mattatrice della gara con 23 punti, hanno staccato il pass per le semifinali. Dall’altra parte del tabellone la Zambelli Orvieto, testa di serie numero due, in soli sei set ha liquidato la Vittoria Assicurazioni Perugia, settima in classifica al termine della stagione regolare. Fra le ragazze allenate da Pietrangeli ottima la prova offerta da Toppetti che ha trascinato le biancoverdi alla vittoria in gara uno mettendo a terra 14 palloni. Nella partita di ritorno poca la resistenza delle perugine con le orvietane che hanno chiuso la serie grazie agli affondi dell’opposto Fiorini. Per Orvieto in semifinale sarà battaglia vera, Campana e compagne si giocheranno l’accesso alla finale con la Qsa Promovideo Perugia, terza della classe. Le perugine hanno battuto in due confronti la Vis Fiamenga Foligno e vogliono conquistare quella che per loro sarebbe la terza finale consecutiva. Le folignati hanno provato a fare lo sgambetto a Bertinelli e compagne ma prima Burnelli, a segno 17 volte in gara uno, e poi Pirchio, con 15 bersagli centrati nel match di ritorno, hanno sancito la superiorità della squadra di Tomassetti.
Le sei squadre che si giocano nei play-out la permanenza in serie C sono state divise in due gironi. Quello A vede in testa la Uisp Umbertide (3) di Brighigna che nel primo turno ha superato in tre set la Gherardi Svi Città di Castello (3) guidata dal duo Tomassoli-Nardi. Polimanti e compagne hanno fatto la voce grossa fra le mura amiche battendo le tifernati in tre set. Sugli scudi Tosheva a segno 15 volte. Ancora al palo la Essepi Service San Feliciano sconfitta proprio dal Città di Castello che così mantiene vive le proprie speranze di salvezza. Nel confronto con le lacustri in evidenza la laterale Mancini con 17 punti personali. Nel girone B l’unica squadra a punteggio pieno è il Fossato Volley (3) che nella prima gara del girone ha battuto l’Avis Magione (2). Le biancorosse si sono imposte con un netto tre a zero grazie alla solita Luciani, ben imbeccata dalla regista Brunetti. Per Magione è stato comunque pronto riscatto, le ragazze del presidente Tamburi hanno superato in cinque set la Libertas Perugia (1) grazie all’ottima prova di capitan Nucciarelli, best scorer con un tabellino di 23 punti. Nel terzo turno, in programma mercoledì 15 maggio, nel girone A Umbertide ospita San Feliciano mentre la Libertas Perugia farà visita al Fossato di Vico.
Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 14 Maggio, 2013 18:24