Serie C femminile, il commento della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 1, 2013 17:16
Gobbini Marco

Marco Gobbini

Risultati netti nella trentatreesima giornata del campionato di serie C femminile: svelate le otto che nei play-off si giocheranno un posto in serie B, mentre ancora è aperta la lotta per la salvezza diretta. Dopo essere stata davanti a tutte praticamente per l’intera stagione la New Font Prep Mori Gubbio (84 punti) conquista con una giornata di anticipo il primo posto in classifica. Ragnacci e compagne superano in tre set il Fossato Volley (31) grazie all’ottima prova delle centrali Pascolini e Cerbella, entrambe in doppia cifra. Nei quarti di finale Gubbio se la dovrà vedere con la Mb Immobiliare Chiusi (46) che blinda l’ottava piazza, l’ultima utile in chiave play-off. Le ragazze del tecnico Gobbini si riscattano e battono fra le mura amiche la Casa del Lampadario Ellera (36). Sugli scudi la schiacciatrice Santicchi con 19 punti personali. Ellera attualmente occupa la decima posizione che significa salvezza diretta. A contendersi il secondo posto nel prossimo turno saranno invece Zambelli Orvieto (80) e Qsa Promovideo Perugia (79), lo scorso fine settimana le orvietane hanno riposato, le perugine invece hanno battuto senza difficoltà la Gherardi Svi Città di Castello (27) che sarà costretta a giocarsi la permanenza nella categoria nei play-out. La sfida più combattuta del turno di campionato è stata quella fra Vittoria Assicurazioni Perugia (60) e Bar Coser Ponte Felcino (41). Ad avere la meglio sono state le padrone di casa che con questa vittoria conquistano l’accesso ai play-off e il settimo posto, mentre le ponteggiane sono le prime tra le deluse, chiuderanno il proprio campionato none. Fra loro l’ultima a mollare è Moretti che mette a terra 21 palloni, la migliore delle ‘assicuratrici’ è Truffarelli con 14 bersagli centrati. Salda al quarto posto l’Azzurra Terni (77) che ha superato in una gara combattuta le giovani della Essepi Service San Feliciano (22). Le lacustri si giocheranno la permanenza in serie C nei play-out, invece le ternane vanno ai play-off e se la dovranno vedere con la Restaura Castiglione del Lago (66) che chiuderà il proprio campionato quinta. Le castiglionesi nell’ultimo turno hanno superato con qualche difficoltà di troppo il fanalino di coda Assisi Volley (8) già retrocesso in serie D. Miglior marcatrice della gara la schiacciatrice Barone che va a segno 21 volte. Chiuderà la stagione regolare sesta la Vis Fiamenga Foligno (54) guidata dal tecnico Fogu, le ‘vissine’ nel turno casalingo hanno battuto in tre set l’Avis Magione (30) costretto ai play-out. Oltre alla solita Maracchia buona anche la prova della centrale Muzi con 13 bersagli centrati. Chiude il quadro di giornata lo scontro fra Uisp Umbertide (34) e Libertas Perugia (27), Ciaccini e compagne battono le perugine in tre set e con due punti di distacco da Ellera ancora possono sperare nella salvezza diretta. Sabato andrà in scena l’ultima giornata di campionato con Gubbio ospita la Qsa Promovideo Perugia, un antipasto di quello che saranno i play-off. Orvieto attende Castiglione del Lago mentre Terni osserverà un turno di riposo. In chiave salvezza Ellera vuole vincere e se la vedrà con la Vittoria Assicurazioni Perugia, ci prova anche Umbertide che va a Magione. Ormai ininfluente ai fini della classifica la gara fra Ponte Felcino e Chiusi così come lo scontro fra Assisi e San Feliciano. Chiudono il quadro di giornata le gare fra Libertas Perugia e Foligno e fra Città di Castello e Fossato di Vico.
Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 1, 2013 17:16