Sir Safety Perugia tra le migliori under 14 d’Italia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 27 Maggio, 2013 16:28

Sir Safety Perugia tra le migliori under 14 d’Italia

Sir Safety Perugia (team) under 14 maschile

il collettivo della Sir Safety Perugia under 14 maschile

Si è conclusa con un fantastico nono posto finale la spedizione dell’under 14 maschile targata Sir Safety Perugia alle finali nazionali di categoria svoltesi nello scorso fine settimana a Corigliano Calabro. La delegazione bianconera, con i tecnici Giannini e Taba ed il dirigente Sensi, ha davvero ben figurato al cospetto del top del movimento giovanile italiano. Stirpe e compagni hanno concluso i due gironi eliminatori con due vittorie, contro Napoli e Bolzano, e due sconfitte, contro Cavriago e Fano. Chiuso al decimo posto il ranking che portava alla fase ad eliminazione diretta, i piccoli block-devils hanno poi macinato solo vittorie, superando in rapida successione ancora Napoli, Foggia e, nella finale per il nono posto, i piemontesi del Collegno. In particolare, forse con la sola eccezione della sfida contro Fano, i ragazzi di Giannini e Taba hanno sempre fatto bella mostra del loro collaudato sistema di gioco, fatto di organizzazione in campo, meritando gli elogi degli addetti ai lavori presenti. Anzi, è anche giustificato qualche piccolo rammarico se si considera che Federico Guerrini, dopo un problema fisico, è arrivato a queste finali certamente non nella migliore condizione, e che il primo match del torneo, contro Cavriago poi arrivato quarto, è stato tiratissimo ed avrebbe potuto, in caso di vittoria, cambiare il percorso dei giovani bianconeri. Quel che rimane comunque è un grandissimo risultato di questo gruppo ed una esperienza meravigliosa per il proseguo del loro cammino nella pallavolo. Questo il commento del direttore tecnico Romano Giannini: «La consapevolezza che partivamo per far bene ce l’avevamo tutti da quando abbiamo vinto il titolo regionale. I ragazzi in allenamento hanno dimostrato di crederci, nonostante poi non abbiamo potuto prepararci al meglio per l’assenza fino alla partenza di Federico Guerrini. Il risultato che abbiamo raggiunto resta magnifico e sarebbe impossibile dire il contrario. È un nono posto importantissimo perché ci dà la consapevolezza dell’ottimo lavoro svolto nell’anno con un gruppo nuovo, con dei ragazzi giovanissimi che hanno lavorato alla grande con me, Marco Taba e Andrea Piacentini. Ho anche io il piccolo rammarico della sconfitta con Cavriago perché con una vittoria forse ci saremmo arrivato noi al loro piazzamento finale (il quarto posto, ndr), ma sono felice perché l’obiettivo raggiunto è bellissimo, con gli addetti ai lavori presenti a Corigliano Calabro che ci hanno fatto i complimenti per la nostra organizzazione di gioco. Organizzazione di gioco che è il frutto di un lavoro con i giocatori più piccoli che al primo anno ha già portato risultati importanti, perché non dobbiamo dimenticarci che a metà giugno avremo la finali nazionali tre per tre con l’under 13 (guidata da Giannini e Piacentini, ndr). E raggiungere due fasi finali nello stesso anno è un risultato storico per la nostra società. Vedo che i nostri ragazzi rispondono sempre meglio alle sollecitazioni dei loro allenatori e questo, in prospettiva futura, è sicuramente positivo ed uno stimolo per darci dentro ancora di più». Questa la rosa dei perugini: Baldassarri, Bigini, Brunacci, Castellano, Ciotti, De Angelis, Guerrini, Momi, Morettini, Riccio, Przjbjlski, Stirpe.
(fonte Sir Safety Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 27 Maggio, 2013 16:28