Ternana sconfitta ma stagione da incorniciare

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 5, 2013 11:54

Ternana sconfitta ma stagione da incorniciare

Brizi Ilaria (alza)

un’azione della Crediumbria Ternana con la palleggiatrice Ilaria Brizi che imposta il gioco d’attacco

La Crediumbria Ternana chiude il proprio anno agonistico con la undicesima sconfitta stagionale a favore della forte Fortitudo Citta’ di Rieti che si è dimostrata squadra completa  e compatta e che, in un’ora di gioco circa, si è aggiudicata, con il classico tre a zero, la gara e la terza posizione in classifica. Posizione che permetterà alle reatine di accedere ai play-off promozione. Le rossoverdi invece conquistano, grazie alle 15 vittorie ottenute in stagione, la quinta posizione che, dopo il terzo posto nella stagione 1997/1998 in serie B1, è il miglior piazzamento degli ultimi quindici anni della squadra nei campionati nazionali. La gara comincia con le ternane che si schierano con Brizi in regia, Camilli in diagonale, Ercolani e Tardella al centro, Lanari libero e Eleonora Scarpa ed Ilenia Scarpa laterali. Avvio di set molto contratto delle padrone di casa che permettono alle avversarie di allungare. La Crediumbria trova difficoltà ad esprimersi e le ospiti chiudono il set a proprio vantaggio. La seconda frazione di gioco è la più bella e combattuta, la Fortitudo parte bene ma, come sempre, capitan Ilenia Scarpa supportata dalla sorella Eleonora Scarpa e dal libero Lanari, le tengono testa. Le ospiti allungano ma Brizi gestisce al meglio il gioco della propria squadra ed è parità. Ai vantaggi, una dubbia decisione arbitrale, regala il set alle avversarie. Tre a zero e stagione terminata. La Crediumbria riceve gli applausi dei numerosi sostenitori e termina questa ottima stagione pallavolistica con la quinta posizione, il presidente Stefano De Simoni commenta: «Grande stagione, molto soddisfatto del risultato sportivo che ci ha visto raggiungere il primo obiettivo, cioè la salvezza molto presto; mentre la crescita tecnica… beh, in un gruppo che si piazza al quinto posto è tassativo che ci sia stata la crescita tecnica del gruppo. Ringrazio tutti i componenti dello staff della prima squadra in particolar modo ringrazio le ragazze che, pur sapendo di mettersi in discussione, hanno accettato questa sfida ed hanno dimostrato di poter essere in grado di regalare alla Città di Terni un dignitoso palcoscenico Nazionale. Spero che la prossima settimana, quando si inizierà a programmare il futuro, l’amarcord di quanto fatto e costruito negli ultimi due anni prevalga su altre logiche o parole o frasi dette o pensate e si possa insieme ripartire per la prossima stagione. Grazie a tutti e bravissimi». Ora, la pallavolo giocata va a riposo tranne la categoria under 16 che, avendo conquistato il titolo regionale, dovrà affrontare a Campobasso, nei giorni 11 e 12 maggio, la finale interregionale. La vincente tra Abruzzo, Molise, Campania ed Umbria accederà alla finale nazionale per l’assegnazione del titolo di campione d’Italia. Un grosso in bocca al lupo ad Ilaria Brizi ed Elena Di Patrizi e a tutte le ragazze del gruppo ‘Ternugia’, così si fanno chiamare le ragazze allenate da Roberto Capitini che proveranno la scalata alla cima più alta: la conquista dello scudetto.
CREDIUMBRIA TERNANA – FORTITUDO CITTA’ DI RIETI = 0-3
(19-25, 24-26, 19-25)
TERNI: Scarpa I. 19, Scarpa E. 14, Ercolani 3, Tardella 2, Camilli 1, Brizi, Lanari (L1), Ascani 2, Radi, Venturi, Constantin, Di Patrizi (L2). All. Massimo Braghiroli.
RIETI: Miotti 18, Sammartano 12, Liguori 9, Lestini 6, Vojth 5, David 3, Di Virgilio (L), Novelli, Pop, Valeri, Fioravanti, Casciano. All. Andrea Broccoletti.
Arbitri: Claudio Bolognesi ed Antonella Verrascina.
(fonte Ternana Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 5, 2013 11:54