Un buon San Giustino va kappao contro Macerata

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 17, 2013 01:33

Un buon San Giustino va kappao contro Macerata

Merli Lorenzo (attacco)

Vivi Altotevere San Giustino in attacco con il centrale Lorenzo Merli

Esordio convincente nella final-six della junior league 2013 per la selezione targata Vivi Altotevere San Giustino che perde con l’onore delle armi di fronte ai fortissimi pari età della Lube Banca Marche Macerata; le due formazioni under 20 si sono affrontate al Pala-Principi di Potenza Picena di fronte ad un pubblico entusiasta di vedere all’opera ragazzi dal sicuro avvenire pallavolistico. Gara in bilico nel parziale d’apertura, che vede prima i marchigiani portarsi avanti 5-2 e poi venire ripresi sotto gli attacchi di Agostini e Sartoretti (8-8). La correlazione degli umbri funziona a dovere con i centrali Marta e Merli che sporcano gli attacchi dei più prestanti attaccanti cucinieri propiziando il contrattacco che vede in Segoni un terminale implacabile (9-14). Ma Macerata ingrana la marcia giusta sul turno di servizio del palleggiatore Partenio che propizia il break che riporta in asse la partita (15-14). Si gioca punto a punto fino ai vantaggi ad un ottimo Santangelo risponde uno scatenato Sartoretti; il primo set si chiude ai vantaggi in favore di Macerata, grazie ad un dubbio fallo a rete rilevato agli umbri in fase di muro per contrastare un attacco del biancorosso Randazzo che chiude in maniera inopportuna la più bella azione del match fatta di difese e contrattacchi da ambo le parti. Nel secondo parziale la strapotenza fisica dei ragazzi maceratesi è venuta fuori solo nella seconda metà del set dove a fare la voce grossa sono stati i martelli Santangelo e Tartaglione. Gli umbri hanno cercato di mantenersi in asse prima con Urbani e Margaritelli e poi con Cappelletti e Segoni ma il raddoppio è stato perentorio. Terza frazione senza storia, troppi gli errori dei ragazzi allenati da Alejandro Romanò a cui rispondono implacabili gli attacchi degli schiacciatori rivali. Una partita che però ha visto la selezione umbra giocarsi le proprie carte fino in fondo di fronte ad un avversario di grande livello che si prenota per la vittoria del torneo e che in questa stagione ha chiuso il campionato di B1 al quarto posto. San Giustino sarà di nuovo in campo per la seconda e ultima partita della prima fase contro Trento si preannuncia un altro scontro durissimo ma di grande stimolo per i giovani ragazzi umbri.
LUBE BANCA MARCHE MACERATA – VIVI ALTOTEVERE SAN GIUSTINO = 3-0
(26-24, 25-15, 25-13)
MACERATA: Santangelo 12, Diamantini 10, Tartaglione 10, Ricci 9, Randazzo 8, Partenio 3, Calistri (L1), Martinez 1, Cenci 1, Vecchi, Grassi, Provvisiero. N.E. – Catalini (L2). All. Gianni Rosichini ed Enrico Massacesi.
SAN GIUSTINO: Sartoretti 11, Segoni 8, Agostini 4, Merli 3, Marta G. 1, Costanzi 1, Lensi (L1), Urbani 3, Margaritelli 1, Troiani, Cappelletti, Marta A. (L2). All. Alejandro Romanò e Tiziano Sordini.
Arbitri: Gurgone (RM) e Montironi (LO).
LUBE BANCA MARCHE (b.s. 12, ace 4, muri 10, errori 5).
VIVI ALTOTEVERE (b.s. 11, ace 3, muri 5, errori 8).
httpv://www.youtube.com/watch?v=psUt8ZStb4I&list=UUSO-Ge6jhfH33CbTQPsh9Iw

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Maggio 17, 2013 01:33