Città di Castello conferma in toto lo staff tecnico

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Giugno 29, 2013 12:12

Città di Castello conferma in toto lo staff tecnico

Bartolini-Radici

Marco Bartolini e Andrea Radici

Si riparte dalla conferma dell’intero staff tecnico che ha conquistato la promozione in serie A1 maschile nella stagione scorsa con il Città di Castello. Quindi Andrea Radici siederà per il settimo anno consecutivo sulla panchina biancorossa ed avrà al suo fianco i suoi storici assistenti: in primis Marco Bartolini che rivestirà il ruolo di secondo allenatore e Massimo Calogeri che coadiuverà in palestra il lavoro di Andrea e Marco e, nel contempo, collaborerà con Roberto Ciamarra, confermatissimo nel ruolo di scout man e ‘tattico’ della squadra. Le parole del direttore sportivo Valdemaro Gustinelli evidenziano bene l’importanza di questa conferma: «Credo che ci sia estrema soddisfazione nell’aver raggiunto l’accordo con l’intero staff tecnico. Era un obiettivo che la società si era prefissata fin dalla fine della stagione appena terminata. E’ inutile nascondere che questo sia stato un periodo estremamente difficile per tutti quanti e la conferma di queste persone, alle quali ci siamo affidati anche per la prossima stagione, funge da anello di continuità per lo sviluppo di un progetto tecnico ben definito. La considerazione che la società ha fatto durante questa fase è stata sempre la stessa, abbiamo uno staff che è in grado di sostenere un campionato competitivo come la serie A1 e portarci a risultati importanti. Per questo motivo è obbligo nonché obiettivo nostro quello di creare una struttura che sia in grado di poter sostenere le indubbie capacità che Andrea per primo e i suoi collaboratori hanno dimostrato di avere durante questi anni. C’è grande gioia nell’annunciare che ripartiremo da loro. È un segnale di indubbia importanza anche per la città e i tifosi che durante queste ultime settimane hanno temuto la fine di questo progetto. Con questo primo annuncio, vogliamo far capire a tutti quanti che abbiamo lavorato alacremente per continuare a permettere all’intera città di sostenere i propri beniamini». Coach Andrea Radici è consapevole dell’impegno ma non tralascia una dedica personale: «Ringrazio la società per la fiducia accordata, sono contento per me e per lo staff perché la riconferma testimonia la bontà del lavoro svolto nelle stagioni precedenti. In particolare credo di dover ringraziare la squadra che ci ha consentito di disputare una stagione straordinaria come quella dello scorso anno con la speranza che, da ultimi arrivati, si possa pensare a un campionato di A1 caratterizzato dalla piena consapevolezza dell’impegno probante ma guardando al futuro con la fiducia di chi ha saputo raggiungere questo straordinario obiettivo passo dopo passo. Non nascondo un piccolo personale moto di orgoglio nel dedicare a mio figlio Alberto quella che sarà la prima stagione di suo papà in A1 perché so quanto ci teneva e perché si possa godere questo momento». Anche Marco Bartolini non nasconde l’emozione per la A1: «Sono molto felice di essere stato confermato per questa grande e unica esperienza che l’intera valle potrà gustare. So che non sarà facile dopo un anno di continui trionfi, viste pure le difficoltà oggettive che la massima serie già impone di suo ma sono convinto che lavorando bene sarà un cammino in crescita che mi interessa di più in ogni cosa che faccio. Faccio parte di un progetto che ha come finalità quello di migliorarsi e, perché no, stupire il nostro meraviglioso pubblico. Ringrazio tutta la società per avermi dato questa bella opportunità». Roberto Ciamarra non vede l’ora di iniziare: «Il sogno è realtà! Sono davvero elettrizzato all’idea di poter affrontare per la prima volta la massima categoria, per di più in un ambiente che già conosco dove le condizioni per lavorare sono ideali. Riparto con motivazioni incredibili e con la consapevolezza che ci sarà da soffrire ma con l’entusiasmo di poter lavorare ancora con i miei compagni di viaggio, il coach Andrea Radici, il secondo allenatore Marco Bartolini e Massimo Calogeri, con i quali è stata creata l’alchimia giusta in campo e fuori. Ringrazio Valdemaro Gustinelli per l’opportunità data e per il quotidiano confronto nelle scelte in questa fase delicata del mercato. Una figura di riferimento, un collante incredibile per il gruppo e per la società, un dirigente competente che sta facendo crescere qualitativamente il livello della società. Ringrazio il presidente Arveno Ioan, la moglie Maria Antonietta e Antonello Cardellini che hanno voluto fortemente la mia riconferma. Sono estremamente contento di poter ripartire con la conferma del blocco vincente della passata stagione, un gruppo di meravigliose persone. So che ci sarà molto da lavorare ma lo spirito di sacrificio non ci manca; con l’augurio che il nostro settimo uomo in campo, i nostri tifosi, continuino ad essere il nostro valore aggiunto».
(fonte Altotevere Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Giugno 29, 2013 12:12
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<