Città di Castello riporta a casa Linda Tarducci

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Luglio 26, 2013 10:11

Città di Castello riporta a casa Linda Tarducci

Tarducci Linda

Linda Tarducci

La tifernate Tarducci torna al Città di Castello Pallavolo. Dopo l’ultima stagione a Foiano della Chiana nel campionato toscano di serie C femminile, la giovane schiacciatrice ha scelto il progetto del presidente Graziano Caselli è torna così a vestire la maglia biancorossa. Con 18 anni di età compiuti lo scorso 11 luglio, l’atleta ha dimostrato subito condividere i programmi della società che riporta a casa una promettente schiacciatrice pronta a dare il suo importante contributo alla squadra. Una sorridente Linda Tarducci: «Sono felice ed emozionata torno a casa, lo faccio dopo due stagioni importanti che mi hanno dato esperienza e fatto crescere come atleta e come persona. Voglio poter mettere a disposizione della squadra la mia voglia di giocare, le mie capacità tecniche e fisiche, in una stagione spero ricca di soddisfazioni per tutti. Ho ancora tanto da lavorare per migliorare, ma so che avrò al mio fianco atlete importanti che potranno aiutarmi a crescere». Il tecnico Stefano Dini: «Credo che la società stia facendo molto per allestire una squadra completa e competitiva. La scelta di avere atlete giovani è da me pienamente condivisa proprio perche il nostro progetto guarda al futuro. Un progetto che vede una prevalenza di ragazze di Città di Castello e del territorio, proprio per dare maggiore forza e continuità a questo progetto». Linda Tarducci è nata a Città di Castello l’11 luglio 1995 ed è alta 182 cm., in carriera ha vestito la maglia del Città di Castello nel settore giovanile fino al 2011, poi è passata a Corciano in B1 nel 2011/2012  e l’anno scorso a Foiano della Chiana disputando la serie C toscana.
(fonte Città di Castello Pallavolo femminile)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Luglio 26, 2013 10:11
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<