Inter Volley Foligno entusiasta del campus estivo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Luglio 17, 2013 00:10

Inter Volley Foligno entusiasta del campus estivo

Inter Volley Foligno (campus)

foto di gruppo per gli atleti e gli insegnanti presenti al campus estivo targato Inter Volley Foligno

Con la consegna degli attestati di partecipazione al Campus 2013 si chiude l’attività sportiva della stagione della Inter Volley Foligno. E come ci racconta il presidente Francesco Piumi: «Un anno importante per la nostra società, la svolta impressa in direzione dello sviluppo del settore giovanile,  ha incominciato a dare i suoi frutti. Continuando nella stessa direzione abbiamo deciso di incominciare anche nella serie C a inserire atleti provenienti dal settore giovanile. Per fare in modo che questi giovani affrontino nel migliore dei modi il loro percorso di crescita abbiamo bisogno di creare intorno a loro un gruppo di atleti esperti disposti a condividere con noi questo progetto. In altre parole gli atleti con più esperienza avranno il compito di aiutare la crescita dei ragazzi più giovani che saranno inseriti nell’organico. Noi crediamo che per fare in modo che questa cosa riesca ci sia bisogno di due cose, la prima una guida tecnica adeguata, e per questa ragione abbiamo incaricato Scappaticcio già nostro responsabile tecnico, di guidare anche questo gruppo. La seconda creare un clima di serenità intorno alla squadra in modo che chiunque venga a giocare con noi possa divertirsi allenandosi e giocando seriamente ma senza tensioni. Già dalla fine della stagione agonistica abbiamo spiegato il nostro progetto agli atleti della rosa della serie C non frapponendo nessun ostacolo all’uscita dalla nostra società per chi non volesse abbracciare la nostra filosofia. Siamo fiduciosi di trovare atleti disposti a venire a divertirsi con noi e a partecipare ad un progetto serio fatto da persone serie che hanno a cuore il futuro della pallavolo maschile così in grande  crisi in Umbria». Il vice presidente Marino Balestra condivide l’entusiasmo del numero uno: «Da molto tempo a Foligno c’era bisogno di mettere in campo un progetto finalizzato alla pallavolo giovanile maschile, quello che la nostra  società sta facendo è l’unico mezzo per poter raggiungere quei risultati di numeri e qualità che una città come la nostra merita. La serie C ci consente di disputare un campionato di alto livello tecnico nel quale i nostri giovani potranno attingere per nutrire la loro crescita sportiva. Dobbiamo ringraziare l’Amministrazione Comunale che ha capito il nostro scopo e ci ha seguito in alcune iniziative promozionali. Con l’inizio della nuova stagione ci saranno ancora altre iniziative  con l’unico scopo di promuovere la pallavolo maschile». Antonio Scappaticcio non nasconde la sua soddisfazione per la riuscita dell’iniziativa: «In un anno di grande crisi, nel quale mi risulta nessuna iniziativa strutturata come la nostra sia andata in porto nella nostra regione, noi abbiamo avuto la gioia di  vedere ragazzi che si sono divertiti e i complimenti delle famiglie per la nostra buona organizzazione. Un campus dedicato alla pallavolo arricchito dalla presenza di Domenico Chiovini (già allenatore serie A Pineto, Gioia del Colle, Isernia) di Mario Scappaticcio palleggiatore di Atripalda vincitrice della coppa Italia di serie A2  quest’anno e di Arber Troka opposto di Giarratana di serie B1. Per quanto riguarda il settore giovanile ormai è chiaro che il nostro massimo sforzo è dedicato al suo sviluppo, l’incremento numerico e i risultati ottenuti ci spingono a continuare soprattutto con il lavoro nelle scuole e colgo l’occasione per ringraziare i docenti di scienze motorie che ci hanno aiutato nelle nostre presenze nelle medie del territorio. Questo periodo di crisi ha ‘convinto’ molte realtà importanti italiane del volley maschile se non abbandonare a ridurre lo sforzo nel settore giovanile l’Inter Volley al contrario punta su questo importante settore e io sono convinto che questa sarà la mossa vincente». E’ Aldo Chiccarelli  dirigente responsabile del settore giovanile a spiegare la stagione in termini numerici: «La stagione è iniziata l’8 agosto 2012 e si è conclusa il 6 luglio 2013 escludendo il Campus 2013 . In questo periodo abbiamo disputato 138 gare  in 5 campionati giovanili e 2 di categoria. Gli eventi pallavolistici totali sono più di 500 le iscrizioni nel settore giovanile si sono triplicate. Nelle scuole medie è stato realizzato il progetto Pallavologiocando che ha interessato circa 1500 ragazzi impegnando i nostri tecnici durante tutto l’anno scolastico e organizzando 2 tornei interscolatici  uno a dicembre 2012 e l’altro a giugno 2013. In due dei cinque campionati giovanili ai quali abbiamo partecipato, siamo arrivati a disputare la fase finale regionale. Abbiamo partecipato a un torneo giovanile fuori regione arrivando secondi e avendo la soddisfazione di vedere premiati  con premi individuali due nostri atleti Fabio Piumi come miglior giocatore e Raffaele Grillo come miglior libero riconoscimento questo che l’atleta aveva già ottenuto al Trofeo delle Province.  Grande soddisfazione anche per l’inserimento del nostro atleta Matteo Ornielli nella rosa della rappresentativa regionale umbra che ha partecipato al Trofeo delle Regioni, anche se il ragazzo non ha potuto poi partecipare per problemi di salute. Credo che questi dati diano il senso del lavoro svolto dalla nostra società. Siamo di nuovo al lavoro per organizzare la stagione 2013/2014 che ci vedrà ai nastri di partenza dal 5 agosto e nella quale metteremo in campo oltre alle iniziative della scorsa stagione altre già in gestazione».
(fonte Inter Volley Foligno)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Luglio 17, 2013 00:10