La Crediumbria Ternana commenta il sorteggio del girone

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Luglio 23, 2013 10:27
De Simoni Stefano

Stefano De Simoni

Sono stati definiti i gironi del campionato nazionale di serie B2 femminile e non sono mancate le sorprese. Infatti le cinque umbre aventi diritto alla disputa del campionato di B2 sono state divise: Gubbio e Ponte Valleceppi nel girone con due emiliane, tre abruzzesi e sette delle marche; Crediumbria Ternana, la ripescata Marsciano ed Orvieto sono state abbinate con undici toscane. «E’ noto che il girone Toscano sia molto competitivo, forse il migliore del centro Italia – spiega coach Massimo Braghiroli ricordando i suoi trascorsi da giocatore –, credo che questa nuova stagione sia di stimolo ed avvincente proprio perché sarà pallavolo vera». Come detto, la squadra rossoverde, che la scorsa stagione ha terminato al quinto posto nel girone F conquistando 47 punti con 15 vittorie, se la dovrà vedere, nel nuovo girone E con: Marsciano, retrocessa, nel girone F con 33 punti realizzati ma ripescata come miglior retrocessa; Orvieto neo-promossa dalla serie C umbra vincendo gara tre 15 a 12 al quinto contro Gubbio; Bagno a Ripoli (FI) vincitrice serie C toscana ; Capannori (LU) settima classificata con 38 punti in B2; Casciavola Navacchio (PI) decima classificata in B1 con 24 punti; Castelfranco (PI) sesta classificata con 43 punti; Cecina (LI) nona classificata con 33 punti; Lucca, vincitrice dei play-off di serie B2 ma che ha rinunciato alla B1; Montevarchi (AR) vincitore play-off serie C toscana; Montesportoli (FI) quarta classificata con 49 punti in B2; Quarrata (PT) nona classificata con 33 punti; Riotorto Vincitrice serie C toscana; Folgore Pallavolo San Miniato (PI) acquistato diritti. Conosciuti i nomi delle avversarie e in attesa che la dirigenza rossoverde scopra le proprie carte, conosciamo meglio che girone. «Sarà sicuramente un girone molto tecnico – commenta il d.s. toscano A.D. che chiede di rimanere anonimo –, e con ottime giovani under 21 che daranno filo da torcere a tutti. Saranno diverse le squadre composto da under, tra le quali la Folgore San Miniato, la Unione Sportiva Lucca, il Marsciano e forse un’altra. Poi ci saranno le neo promosse Montevarchi, Orvieto e Riotorto che potrebbero essere delle buone sorprese. Le conferme potrebbero essere sia voi della Crediumbria se risulteranno reali le voci di mercato che Casciavola e Montespertoli. Insomma, sarà una stagione di livello e che vinca il migliore». In casa ternana continua lo scambio di telefonate e messaggi tra dirigenti e tecnici al fine di chiudere la squadra; direttiva generale top secret anche se, sembrerebbe, un segreto di pulcinella. «Assolutamente non è top secret il nostro operato – spiega il presidente Stefano De Simoni –, siamo solamente cauti, considerata la inesperienza ad operare nel mercato, a dire o fare cose che potrebbero causare incomprensioni con colleghi ed amici. Per quanto riguarda il girone… a livello logistico siamo soddisfatti mentre è normale che siamo spiazzati da un punto di vista di conoscenza del campionato. Però, come ha detto l’amico toscano Alessandro, affronteremo sia squadre molto giovani che esperte… e soprattutto sarà pallavolo vera perché ci confronteremo con delle realtà molto avanti ed evolute rispetto alle nostre situazione locali. Sarà importante, come al solito, lavorare e lavorare bene in palestra dando il massimo sempre e ricordarsi sempre, sia in gara che in allenamento di essere molto rigidi con se stessi e molto disponibili con la propria compagna». Unica cosa certa è che le ternane inizieranno, come di consueto, la propria attività con i piedi non sul parquet ma sotto il tavolo, cioè inizierà con una cena che sarà consumata nei primi giorni di agosto in un locale della città. Almeno per quella data saranno resi noti i vari movimenti di mercato e chi farà parte della nuova stagione 2013-2014.
(fonte Ternana Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Luglio 23, 2013 10:27
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<