Carmine Fontana: «Motivazione per la ripresa di Perugia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 5, 2013 13:37
Fontana Carmine

Carmine Fontana

Vacanze agli sgoccioli per la i block-devils. Ancora due settimane e la nuova Sir Safety Perugia comincerà a sudare tra le mura del Pala-Evangelisti. È fissato infatti per lunedì 19 agosto l’inizio della preparazione al campionato per i bianconeri del presidente Sirci. La squadra si ritroverà a Perugia nei giorni successivi a Ferragosto per poi infilare maglietta e pantaloncini e mettersi agli ordini di Kovac e del suo staff tecnico. All’appello mancheranno, ampiamente giustificati, i tre atleti impegnati con le proprie nazionali in vista dei campionati Europei, cioè il libero azzurro Andrea Giovi ed i due attaccanti serbi Nemanja Petric ed Alexandar Atanasijevic. I bianconeri cominceranno un programma che porterà la squadra all’esordio in campionato previsto il 20 ottobre a Cuneo e che prevede inizialmente un lavoro prettamente fisico, sotto le fidate cure del preparatore atletico Carlo Sati, per poi dare spazio maggiormente alla parte tecnico-tattico guidata da Kovac e dal confermatissimo vice allenatore Fontana. Dal sole della Puglia, è proprio Carmine Fontana ad entrare più nel dettaglio circa il lavoro che li attende: «Inizialmente, come è normale, ci sarà una predominanza della parte atletica che è nelle mani di Carlo Sati. Una parte fondamentale, come da due anni a questa parte, non soltanto dal punto di vista prettamente fisico, ma anche perché dovremo cominciare subito a costruire il concetto di gruppo. Poi, nonostante ci mancherà qualche elemento, ci metteremo sotto al 100% per crescere dal punto di vista tecnico-tattico ed in particolare come amalgama e sinergie di squadra. Nelle due passate stagioni abbiamo basato il lavoro cercando di formare un’idea ben chiara di come scendere in campo in base alle qualità dei giocatori a disposizione. Questo ci ha portato a giocare bene a pallavolo ed a portare a casa dei buoni risultati, per cui proseguiremo certamente su questo filone». Ci sono grandi aspettative dei tifosi bianconeri per la nuova Sir in vista del campionato al via ad ottobre e Fontana spiega cosa potrà essere decisivo per raggiungere risultati importanti. «Certamente ci aspetta una stagione importante e certamente la società ha costruito un buon organico in grado di poter competere. Devo dire allo stesso tempo che, guardando i roster allestiti, tutte le altre squadre non sono certo da meno e che ogni nostro avversario ha le qualità per giocarsela contro tutti. Sono convinto che saranno come sempre il lavoro in palestra e le motivazioni che faranno la differenza in campo». Carmine è pronto a tuffarsi nuovamente nel clima bianconero. Per il terzo anno consecutivo! «Sono felicissimo della riconferma a Perugia, dove vivo da due anni benissimo, così come ero felice già al mio primo anno qui! Credo che, assieme ai gruppi di giocatori avuti, allo staff ed a tutto l’ambiente si è fatto molto bene in questi due anni ed essere dentro a tutto questo contesto non può che farmi piacere. I tecnici sono sempre legati ai risultati, in questi ultimi due anni sono venuti anche in virtù del lavoro fatto ed ora si riparte con entusiasmo. La riconferma della società mi gratifica ed è per me anche una responsabilità per cercare di fare, se possibile, ancora meglio. Le mie motivazioni sono al solito altissime per lavorare al massimo a dare ogni giorno il 100%. Voglio ringraziare Slobodan Kovac. Il mio ruolo è quello di essere per lui un supporto nel lavoro e mi fa enorme piacere poter proseguire con lui questa avventura alla Sir»!
(fonte Sir Safety Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 5, 2013 13:37