Città di Castello ha presentato il suo settore giovanile

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 25, 2013 10:13

Città di Castello ha presentato il suo settore giovanile

Città di Castello Pallavolo (presentazione) settore giovanile

un momento della presentazione del settore giovanile per il Città di Castello Pallavolo

La Gherardi Cartoedit Città di Castello, settore giovanile, ha presentato venerdì pomeriggio nel corso della conferenza stampa tenutasi alla sala dei congressi dell’Hotel Umbria la stagione sportiva che avrà inizio lunedì 26 agosto 2013 e che coinvolgerà circa 400 tesserati. Il responsabile del settore giovanile Graziano Caselli ha detto: «Una stagione sportiva che deve essere solo e soltanto il  proseguo del buon lavoro fatto negli anni passati con il settore giovanile biancorosso maschile e femminile. Sta terminando un’estate calda sotto tutti i punti di vista, oggi noi abbiamo voluto ricordare che i nostri impegni nei confronti della crescita sportiva e non solo dei nostri atleti saranno ancora più intensificati ottimizzando le risorse umane e strutturali che ci vantiamo di avere e delle quali possiamo usufruire, sia in città che in altri luoghi della vallata tiberina: a Trestina ed a Pieve Santo Stefano sotto la supervisione di Luigi Marconcini che si auspica al pari nostro di poter costruire a breve anche un settore maschile». Immancabile un riferimento alla serie C femminile e alla serie B2 maschile, campionati ai quali sono state inscritte due squadre maggiori, il direttore sportivo Mauro Alcherigi ha chiarito: «Non è nostra volontà andare in competizione con la serie A1 e con quella struttura, il nostro lavoro parte dal basso, dal minivolley e superminivolley cioè da quando agli atleti a noi affidati  diamo gli strumenti per poter migliorare, miglioria che ci auguriamo possa portare molti atleti a giocare nelle nostre prime squadre; quest’anno nella B2 allenata da Michele Menghi giocheranno quasi tutti giovani del vivaio tifernate mentre in C femminile è stato creato un gruppo molto competitivo formato anche da ragazze che provengono dal settore giovanile e che coach Stefano Dini dovrà amalgamare con ottime giocatrici di categoria anche superiore che potranno solo che aiutare tutto il nostro numerosissimo movimento femminile». In prima fila rimane quindi il corposo movimento giovanile che vede confermato come responsabile tecnico Enrico Brizzi: «Non è mai facile crescere, anno scorso abbiamo ottenuto buoni risultati sia nel maschile che nel femminile e noi ripartiamo da lì ma soprattutto da un’organizzazione che permette di migliorare. Importantissimo è ricordare che anche quest’anno ci sarà il progetto Scuola di Pallavolo ovvero la possibilità per i piccoli atleti del minivolley, under 12, under 13 ed under 14  di seguire dei corsi tenuti da istruttori qualificati Fipav tesserati con noi in diverse palestre della città». Due i punti toccati ed evidenziati anche dalla responsabile amministrativa Luciana Alcherigi quello economico e quello sociale e di crescita non solo sportiva: «Come tutti sappiamo oggi attraversiamo un periodo molto difficile sia dal punto di vista economico che sociale, di relazioni e di rispetto, ebbene in società si lavora da sempre su situazioni che permettano ai nostri tesserati di operare in condizioni ottimali dal punto di vista logistico, organizzativo e sportivo senza però che la società si esponga economicamente e soprattutto tutti i nostri dirigenti, tecnici ed istruttori lavorano su un obiettivo di crescita personale dei ragazzi dal primo all’ultimo minuto di incontro in palestra». Pietro Pinzaglia, dirigente da sempre amante dello sport in generale ma da tanti anni nelle file biancorosse, ha tenuto a ricordare che la società ha lavorato tantissimo anche in questa estate per poter garantire il meglio a tutti gli atleti ed a tutto il mondo che gira intorno a questo movimento: «Non è un caso che due aziende leader nei rispettivi settori come la Gherardi e la Cartoedit abbiano abbinato i loro marchi alle nostre squadre». A chiudere un incontro informativo e qualche volta ‘giustamente’ chiarificatore ci ha pensato l’assessore comunale tifernate Riccardo Carletti che, oltre ad aver auspicato una stagione positiva sotto tutti i punti di vista, ha voluto ricordare che questi risultati e questi numeri si raggiungono e si ottengono solo e soltanto operando in sinergia, ed il comune di Città di Castello, ha detto l’assessore tenterà di offrire alla società sportiva situazioni soprattutto logistiche sempre migliori, anche se ad oggi, grazie alla buona gestione e collaborazione, si può ancora usufruire ed offrire di buone strutture a costi onesti. Al termine della conferenza stampa, spazio per un buffet offerto dal Hotel Umbria ed appuntamento, da ufficializzare nella data, per la presentazione di tutte le squadre con i rispettivi tecnici e dirigenti accompagnatori (molti dei quali erano presenti all’incontro), molto probabilmente ad inizio ottobre.
(fonte Città di Castello Pallavolo)
httpv://www.youtube.com/watch?v=eUW3uVgAqcw

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Agosto 25, 2013 10:13