Primo giorno di scuola per la Sir Safety Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 19 Agosto, 2013 16:01

Primo giorno di scuola per la Sir Safety Perugia

Sir Safety Perugia (preparazione)

la preparazione della Sir Safety Perugia di serie A1 maschile

Tutti al lavoro! È cominciata con la prima sgambata di questa mattina la preparazione al prossimo campionato di serie A1 maschile della Sir Safety Perugia. Dieci i bianconeri presenti (con l’eccezione dei nazionali Giovi, Petric ed Atanasijevic), tutti in buone condizioni e molto motivati. Dopo il discorso inaugurale di Kovac, la palla è passata al preparatore atletico Carlo Sati che ha preso sotto le sue cure vecchi e nuovi giocatori per i primi test fisici e per intraprendere l’importantissimo lavoro atletico e pesistico. Tante le facce nuove che hanno varcato l’ingresso dell’impianto di Pian di Massiano, guidate da capitan Vujevic e ‘Iron’ Semenzato. Dai serbi Mitic e Cupkovic passando per i vari Buti, Barone, Della Lunga, Della Corte, Paolucci e Fanuli, tutti visibilmente contenti e desiderosi di cominciare a lavorare. E non mancherà certo il lavoro in questo periodo ai bianconeri. Il programma stilato da Kovac prevede infatti nelle prime settimane doppia seduta quasi tutti i giorni sempre nel quartier generale del Pala-Evangelisti. Un lavoro che dovrà riempire il serbatoio dei ragazzi e servire per cementare ed amalgamare il gruppo targato Sir. È questo infatti il primo obiettivo di Slobodan Kovac che si presenta al primo giorno di lavoro con la grinta e l’entusiasmo di sempre: «Comincia oggi una nuova avventura e siamo tutti, noi dello staff, la società ed i ragazzi, molto carichi e pronti a lavorare. Ho trovato i giocatori tutti in buone condizioni e, come prima impressione, estremamente entusiasti nel far parte della nostra squadra. Squadra che è quasi totalmente nuova. Il gruppo dello scorso anno ha ottenuto un ottimo risultato, ma adesso siamo qui per cercare di migliorare e di ottenere qualcosa in più con questo nuovo gruppo creato dal grande lavoro del presidente Sirci e del direttore sportivo Rizzuto. In questo periodo sicuramente daremo grande prevalenza al lavoro fisico. Carlo Sati (il preparatore atletico, ndr) sarà in pratica l’allenatore numero uno adesso, io e Carmine Fontana aggiungeremo comunque quasi da subito del lavoro tecnico per riprendere confidenza con il la palla, il nostro strumento di lavoro». Parte una stagione nella quale la Sir sogna di essere protagonista importante. Dopotutto con Kovac in panchina cullarsi sugli allori è difficile. «Le nostre aspettative? Sono quelle di vincere ogni partita se è possibile. Questa deve essere la nostra mentalità». Il gruppo, fortemente rinnovato, è perfetto per il tecnico bianconero. «I quattro giocatori confermati, al pari dei nuovi arrivi, sono stati da noi fortemente voluti. Quando vedremo la vera Sir? Non prestissimo purtroppo, perché saremo per diverso tempo in questa preparazione senza tre giocatori importanti che saranno con noi solo a ridosso del campionato. Ne approfitteremo per provare altre soluzioni tattiche che ci torneranno utili durante la stagione». Insomma, un Kovac come di consueto carico a mille. «Assolutamente si, sono super motivato! La mia mentalità è cercare di essere sempre più bravo e farò di tutto per cercare di raggiungere i nostri obiettivi. Poi so benissimo che la palla è rotonda, che ci sono gli avversari e tante altre cose che possono influire. Io però di certo darò il 100% e sarà il campo a dire l’ultima parola».
(fonte Sir Safety Perugia)
httpv://www.youtube.com/watch?v=9dau_DnGc1I

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 19 Agosto, 2013 16:01