Città di Castello, giornata storica con la carica dei 400

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 14, 2013 11:33

Città di Castello, giornata storica con la carica dei 400

Città di Castello Pallavolo (presentazione)

foto di gruppo per le squadre del Castello Pallavolo alla presentazione della società

Sabato 12 ottobre al palasport Andrea Ioan è andata in scena una giornata che rimarrà  nel cuore e negli occhi delle quasi mille persone presenti negli spalti ed in campo. Le quattrocento magliette rosse dei tesserati della Città di Castello Pallavolo sono state le assolute protagoniste. Prima la foto individuale e poi dopo aver preso posto ordinatamente per squadra in curva nord è iniziata la presentazione con tanto di sfilata e l’ingresso trionfale nel terreno da gioco. A colpo d’occhio si vedeva un impianto biancorosso, vegetazione floreale verde per colorare la scena. Musica di sottofondo grazie ai dj Massy e Mandremau e il galà ha avuto inizio. Lo speaker Gabrio Possetti, al quale la società pubblicamente invia un doveroso ringraziamento, ha chiamato i più giovani, i bambini della palla rilanciata che agitando ognuno una bandierina biancorossa, dietro al proprio istruttore hanno sfilato tra un corridoio di pubblico e sono entrati applauditi transitando dal tunnel che porta al terreno di gioco; gioia ed emozione in conflitto, i flash hanno ravvivato la tribuna con il pubblico tenuto in leggera penombra e la salita sul palco davanti alla tribuna è stata l’emozione più grande. Foto di rito seria e scherzosa mentre il presentatore ha nominato i singoli atleti. Si è continuato con lo stesso metodo per tutti e venti i gruppi presenti, dalla palla rilanciata alla serie C femminile e serie B2 maschile, tutti i protagonisti accompagnati dagli allenatori e dai dirigenti hanno fatto l’ingresso in campo. Ad intervallare questa bellissima ed emozionante festa, il saluto a tutti i presenti del presidente Graziano Caselli che ha parlato dell’ormai storica e consolidata attività nella sede centrale di Città di Castello e delle sedi operative di Pieve Santo Stefano e di Trestina, realtà dove la pallavolo è conosciuta ed apprezzata. Caselli, con orgoglio ha poi reso pubblica la notizia del conferimento alla società biancorossa del titolo di ‘Scuola Federale di Pallavolo’ e confermato per il secondo biennio consecutivo il ‘Certificato e Marchio di Qualità’. Molto piacere per tutti l’intervento dei due main sponsor Gherardi e Cartoedit, Alessandro Gherardi e Lucio Ciarabelli, che sono saliti sul palco scortati da due bellissime ragazze; con un filo di  emozione per un evento davvero unico per lo sport tifernate, hanno augurato buon lavoro sportivo a tutti e la certezza del loro fondamentale appoggio. Presente la federazione italiana pallavolo con Luigi Tardioli, presidente del comitato provinciale di Perugia, che ha avuto parole di elogio per una delle migliori società umbre e che con l’occasione ha consegnato il premio di campioni ai ragazzi under 13 che oltre essere diventati campioni provinciali e regionali hanno rappresentato l’Umbria alle finali nazionali piazzandosi all’undicesimo posto. Il saluto da parte delle istituzioni locali è stato portato dall’assessore allo sport Massimo Massetti. E poi la scena è stata loro, dei giovani che hanno riempito due ore di spettacolo emozionante quanto bello che raccontano di una storia di sport pallavolistico che partita nel 1964 dal campo all’aperto dell’Istituto delle Salesiane come ha ricordato il medico sociale Giovanna Gamberi, vera pioniera della pallavolo a Città di Castello e presente in quella prima realtà. La musica è scesa e salito l’Inno di Mameli cantato dai mille del Pala-Ioan con la mano sul cuore, infine la foto finale delle 400 magliette rosse strette tutte in una nuvola rossa a centro campo. Una grande emozione per coloro che entreranno al palasport ricordando a tutti che i protagonisti di questa storia sono loro, i piccoli e grandi atleti maschi e femmine che da sabato 19 ottobre scenderanno in campo, ognuno per il proprio campionato, ognuno con il proprio carico di speranza, ognuno con il proprio sogno, avendo vissuto insieme una giornata storica per il sodalizio tifernate.
(fonte Città di Castello Pallavolo)
httpv://www.youtube.com/watch?v=6bNuf3S6PCE

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 14, 2013 11:33
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<