Elicotteri Spoletini, buona la prima

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 22, 2013 15:43

Elicotteri Spoletini, buona la prima

Spoleto-Castello

un momento del match tra Spoleto e Città di Castello

Sebbene ad un primo acchito il risultato dell’incontro disputato tra gli Elicotteri Spoletini e Gherardi Cartoedit Città di Castello non lascia spazio ad interpretazioni, una più attenta analisi rivela che non è stata affatto una passeggiata per gli spoletini imporsi con il punteggio di tre a zero davanti al pubblico amico del palazzetto vecchio. La prima vittoria stagionale degli uomini di Giannursini, precedentemente sfuggita in occasione delle varie amichevoli disputate nel pre-campionato, ha consentito di ottenere il bottino pieno al primo tentativo in serie D maschile, una ricompensa che seppur meritata è stata frutto di sacrificio e dedizione da parte di tutti i componenti della squadra. Si inizia con le due formazioni contratte, assistendo ad una caterva di errori da entrambe le parti del campo. Sono proprio i padroni di casa ad essere i più fallosi, accumulando uno svantaggio nei confronti degli ospiti tifernati che aumenta in maniera sempre più consistente. Sul 12-18 in favore del Città di Castello il presentimento è che il primo set sia andato ormai perso, ma gli Elicotteri riescono incredibilmente a  ritrovare il bandolo della matassa e a piazzare un parziale che permette loro di aggiudicarsi il primo atto della sfida con il punteggio di 25 a 22. Nel secondo set gli spoletini riescono a giocare una pallavolo fluida, limitando notevolmente i margini di errore e non permettendo agli avversari di rialzare la testa dopo lo scotto della rimonta subita nel precedente set.  La partita scivola senza particolari intoppi fino al 25 a 14 in favore degli Elicotteri, che portano così il conto totale della partita sul due a zero. Nel terzo parziale si procede sulla stessa linea del precedente parziale, con i padroni di casa che riescono a mantenere la distanza di sicurezza mantenendo un vantaggio consistente per buona parte del set. Giannursini ne approfitta per ruotare la formazione, il sestetto schierato finora subisce gradualmente delle variazioni. Doppio cambio palleggiatore-opposto che vede Cintioli e Perugini prendere il posto di Serafini e Mancini, quest’ultimo di nuovo in campo dopo una lunga assenza dalla pallavolo agonistica per motivi di salute e apparso sulla buona strada per tornare ad essere decisivo con i suoi colpi in attacco. I martelli Patarini e Graziani lasciano spazio a Duranti e Scarabottini. Il centrale Armadoro si accomoda in panchina per dar spazio a Giacomo Musco, debuttante assoluto nella pallavolo agonistica e che nonostante il difficile impatto dovuto all’emozione riesce a mettere a segno i suoi primi punti utili alla causa della squadra. Le sostituzioni interessano anche il ruolo del libero dove Lorenzo Fiori da il cambio a Trollini, l’elemento più giovane della squadra che è riuscito a distinguersi nel corso della partita per alcune difese spettacolari. L’unico elemento dello starting-six che resta a dare man forte alla squadra è l’esperto centrale Gallinella, al ritorno sul parquet dopo alcuni anni di inattività. La squadra così rinnovata non vuole essere da meno e sembra ricalcare in qualche modo il percorso svolto in precedenza dai compagni. Sarà per l’emozione o per l’intorpidimento accumulato ad assistere fino ad allora alla partita fuori dal campo, tant’é che il vantaggio dei locali progressivamente si riduce e dal 19-14 i tifernati reagiscono e riescono ad impattare il punteggio, proseguendo poi a braccetto verso il finale del set che si chiude 30 a 28 in favore dei padroni di casa. A conti fatti questi tre punti sono oro colato per la classifica degli spoletini, soprattutto in vista dell’andamento di alcuni episodi che hanno caratterizzato la partita e dei risultati degli altri incontri della prima giornata che hanno in parte disatteso i pronostici della vigilia. Sabato prossimo ci sarà la trasferta a Narni, una delle candidate per la promozione insieme alle altre squadre provenienti dalla categoria superiore.
(fonte Spoleto Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 22, 2013 15:43
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<