Gecom Perugia ottima seconda al Memorial Iacone

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 1, 2013 09:33

Gecom Perugia ottima seconda al Memorial Iacone

Gecom Security Perugia (staff)

il momento della premiazione per la squadra targata Gecom Security Perugia

Si è chiuso il sipario sul secondo Memorial Carlo Iacone, triangolare di volley femminile disputato al Pala-Evangelisti di Perugia domenica 29 settembre. La squadra di casa della Gecom Security Perugia di serie B1 ha archiviato un inaspettato ed ottimo secondo posto, scavalcata soltanto dalla Ihf Frosinone di A1 e precedendo Il Bisonte San Casciano di A2. Di fronte ad un grande pubblico si sono vissuti momenti di intensa  e spettacolare pallavolo, con le perugine che hanno dimostrato di tenere il passo di giocatrici di caratura decisamente superiore. Primo incontro mattutino tra Perugia e san Casciano. Le magliette nere guidate da Bovari e Panfili  hanno messo in campo una tenacia ed una grinta inaspettate, anche per le ospiti, che hanno dovuto cedere il passo per due set ad uno, con parziali di 25-21, 26-24, 17-25. La perfetta ricezione perugina guidata da Rocchi ha permesso a Cecato di smistare con fantasia e precisione i palloni in attacco, utilizzando in maniera perfetta tutte le schiacciatrici disponibili. Tosti e Valentini hanno messo in difficoltà le toscane, che guidate da un’ottima Vingaretti hanno contrattaccato con  una imprendibile Mastrodicasa ed una efficace Koleva. Le sorelle Cruciani hanno contenuto ottimamente a muro gli attacchi ospiti, lasciando il cambio palla ad una incisiva Puchaczewski. Ottimi i nuovi innesti perugini  con l’esordiente Mearini al centro capace di tenere il passo di una categoria superiore e Di Mitri e Montechiarini entrate nel finale del terzo set. Nel secondo match Perugia sfida il Frosinone guidato da capitan Gioli. Nel primo frangente la grande differenza di centimetri non si vede, con una straordinaria Tosti e una immensa Cristina Cruciani che tengono incollate le due squadre fino al 20-20. Alcune sbavature umbre nel finale consegnano il set alle ospiti 20-25. Senza storia il secondo parziale con Gioli e Kidder che accelerano impietose  servite da una grande Agostinetto, migliore giocatrice del torneo, permettendo alla squadra allenata da Martinez e Despaigne di chiudere in scioltezza 16-25. Nel terzo periodo le laziali mettono in campo qualche seconda linea e Perugia prova ad allungare. Le grandi difese di Chiavatti portano la padrone di casa avanti fino all’11-7. Nel finale Kidder fa la differenza  fissando il risultato su 19-25 e chiudendo la partita sul tre a zero. Nel big match tra Frosinone e San Casciano le laziali centrano i primi due set per 25-20 e 25-23, trascinate dalle solite Gioli e Kidder. Nella terza frazione le toscane allenate da Vannini e Gentile vincono con facilità 20-25, approfittando del calo di attenzione delle avversarie, fissando il risultato su due ad uno per Frosinone che così vince il torneo. I premi sono stati consegnati dai rappresentanti della Fipav, il presidente regionale Giuseppe Lomurno, quello provinciale di Perugia Luigi Tardioli e il consigliere regionale Vincenzo Maccarone. Grande euforia dei fans nel finale per fotografie e autografi con Simona Gioli, Veronica Angeloni e Joel Despaigne.
(fonte Wealth Planet Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 1, 2013 09:33
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<