Kseniya Ihnatsiuk commenta la vittoria di Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 24, 2013 12:49

Kseniya Ihnatsiuk commenta la vittoria di Perugia

Ihnatsiuk Kseniya

Kseniya Ihnatsiuk

«E’ stata premiata la nostra pazienza». Kseniya Ihnatsiuk commenta con questa frase chiave la vittoria per 3-1 ottenuta dal San Giustino Volley sul campo della Libertas Perugia nella prima giornata del campionato regionale umbro di serie C femminile. E lei, la 24enne bielorussa venuta dalla A2, è stata subito decisiva con i 23 punti firmati nel ruolo di opposto. Il suo sorriso solare trasmette fiducia e ottimismo alle compagne di squadra: una presenza determinante anche per cementare il gruppo, che sta ora preparando l’esordio casalingo agli ordini del tecnico Francesco Brighigna. Alla palestra Capitini è emerso anche il carattere della squadra? «Diciamo che siamo state brave nel non disunirci e nell’effettuare il recupero che ci ha permesso, una volta vinto il primo set, di aggiudicarci anche il secondo. A quel punto ci eravamo costruite la vittoria, anche se nella terza frazione abbiamo un po’ mollato, permettendo alle avversarie di tornare in partita, ma poi nel quarto set abbiamo chiuso con un punteggio netto in nostro favore. Ed è sempre importante partire con il piede giusto». I tre punti conquistati assumono un valore maggiore anche per la consistenza della Libertas, che nel frattempo si è rafforzata? «Loro hanno tentato di metterci in difficoltà sia in battuta, sia soprattutto in difesa, dove si sono dimostrate molto attente. E allora, solo con la pazienza di cui parlavo sarebbe stato possibile spuntarla. Noi l’abbiamo avuta e alla fine i fatti ci hanno dato ragione. Abbiamo peccato semmai in ricezione, ma a ben vedere anche la Libertas non ha eccelso in questo fondamentale». L’intesa con la palleggiatrice comincia a funzionare? «Sì, più giochiamo assieme e più si perfeziona». Ti stai sempre più trovando a tuo agio nelle mansioni di opposto? «Confesso che dentro di me avevo un piccolo desiderio, quello appunto di diventare opposto qualora non avessi più giocato al centro. E qui a San Giustino ho raggiunto l’obiettivo». Ci sono adesso due gare interne consecutive contro Nocera Umbra e Foligno, una ghiotta opportunità che offre il calendario? «E’ovvio che cercheremo di raccogliere il massimo, se non altro per farci subito applaudire dal pubblico amico. L’importante è non dare per scontati risultati che dobbiamo guadagnarci sul campo». La squadra sosterrà giovedì 24 l’ultimo allenamento in vista del match di sabato 26 ottobre al Pala-Kemon contro la neopromossa Friservice Nocera Umbra. Inizio fissato per le ore 21. Ancora in fase di recupero le schiacciatrici Greta Ottaviani e Maddalena Rosi.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 24, 2013 12:49
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<