La Sir Perugia abbraccia il suo pubblico col Modena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 25, 2013 14:51

La Sir Perugia abbraccia il suo pubblico col Modena

Sir Safety Perugia (abbraccio)

gli uomini della Sir Safety Perugia

Si accendono per la prima volta in questa stagione le luci del Pala-Evangelisti sulla Sir Safety Perugia. Domani pomeriggio, sabato 26 ottobre, i block-devils scenderanno in campo infatti nell’impianto di Pian di Massiano per affrontare Casa Modena alle ore 17,30 nell’anticipo televisivo della seconda giornata di serie A1 maschile, con diretta su RaiSport1, per quello che sarà, a tutti gli effetti, l’esordio dei bianconeri di fronte al pubblico di casa. I ragazzi cari al presidente Sirci arrivano al confronto con i gialloblu emiliani al termine di una settimana estremamente difficile, segnata dal terribile lutto che ha colpito il capitano Goran Vujevic. Situazione che ovviamente ha minato profondamente tutto l’ambiente: la società, lo staff e tutta la rosa dei giocatori. La squadra ha comunque dato il massimo per presentarsi all’importante appuntamento nelle migliori condizioni possibili e vorrà certamente onorare al meglio un match dal significato particolare e molto diverso dal solito. Lo staff tecnico ha predisposto un piano tattico per fronteggiare al meglio gli avversari con Kovac che dovrebbe disporre di tutta la rosa a disposizione, compreso il capitano, uomo e professionista unico. In campo dovrebbero partire inizialmente Mitic in cabina di regia, l’attesissimo ‘Magnum’ Atanasijevic nel ruolo di opposto, Buti e ‘Veleno’ Barone a presidiare il centro della rete, ‘Drago’ Petric e Vujevic in banda con Giovi padrone della seconda linea. Si prevede, nonostante l’anticipo del sabato, una buona affluenza di pubblico sulle gradinate del palasport per sostenere i ragazzi attesi da una sfida molto difficile e delicata. L’ostacolo è infatti di quelli duri. Il Modena di coach Lorenzetti, vincente alla prima giornata contro Ravenna, è squadra completa e quadrata, con tanti atleti giovani e molto interessanti e con alcuni elementi di esperienza a fare da chioccia. Il tecnico degli emiliani non dovrebbe avere a disposizione il serbo Uros Kovacevic (alle prese con qualche problema di carattere fisico e che salterà dunque il ‘derby’ con i tanti connazionali della Sir), per cui il 6+1 iniziale dovrebbe prevedere il tedesco Kampa al palleggio, il polacco Bartman in diagonale, Sala e l’azzurro Beretta coppia ben assortita di centrali, il francese Quesque ed il belga Deroo martelli ricevitori e la bandiera Manià nel ruolo di libero. Sarà una match equilibrato ed un grande spettacolo di volley domani pomeriggio. Spettacolo davvero da non perdere! Nessuno dei giocatori in campo ha mai vestito la maglia dell’altra formazione. Così a referto l’unico ex della sfida tra Perugia e Modena è Lorenzo Tubertini. Il vice allenatore emiliano infatti, nella lontana stagione 2007-2008 subentrò per il finale d’anno alla guida dei block-devils allora a Bastia Umbra in serie B1. Perugia: Mitic-Atanasijevic, Barone-Buti, Vujevic(Della Lunga)-Petric, Giovi (L). All. Slobodan Kovac. Modena: Kampa-Bartman, Sala-Beretta, Deroo-Quesque, Manià (L). All. Angelo Lorenzetti. Arbitri: Matteo Cipolla e Stefano Cesare.
(fonte Sir Safety Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 25, 2013 14:51
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<