La Ternana è subito corsara a Montevarchi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 20, 2013 13:44

La Ternana è subito corsara a Montevarchi

Delfino Martina (battuta)

Martina Delfino in battuta

La Crediumbria Ternana brinda alla prima vittoria nel campionato di serie B2 femminile conquistata sul non facile e caldissimo taraflex della Arno Montevarchi dopo oltre centocinquanta minuti di agonismo puro. La squadra rossoverde, completamente rinnovata in estate ed ancora un cantiere aperto causa le non ottimali condizioni fisiche di Delfino e Palomba oltre ad altre situazioni influenzali che hanno condizionato il lavoro della settimana, ha conquistato i primi tre punti della stagione contro una compagine giovane ma coriacea e determinata a lottare fino all’ultimo pallone. Da parte loro, le umbre hanno, dopo un avvio impacciato, gestito la gara con capacità ed esperienza. Questo è il commento del coach Massimo Braghiroli molto soddisfatto della vittoria ottenuta in trasferta: «Se tutte le gare saranno così tirate… non so se riuscirò ad arrivare a fine campionato con il cuore integro! Abbiamo sbagliato poco e concesso pochissimo alle brave avversarie, continua abbiamo faticato per portare a casa l’intera posta. Brave tutte»! Anche la dirigenza rossoverde esprime grande soddisfazione, il presidente Stefano De Simoni commenta: «Vincere la gara di esordio, è sempre importante perché crea morale e quel qualcosa di positivo che non guasta mai. Sono soddisfatto per il gruppo e la cosa più bella di questa partita è l’immagine finale quando, dopo il fischio finale che ha sancito il successo, tutti i componenti della panchina si sono catapultati in mezzo al campo per festeggiare insieme al sestetto la meritata vittoria. Un elogio lo rivolgo allo staff ed in particolare al coach Braghiroli che, a mio giudizio, è stato il migliore in campo leggendo e gestendo molto bene la gara. Comunque, i nostri primi tre punti verso il nostro primario obiettivo, cioè la salvezza, sono arrivati. Bene così». La Gara. Terni parte con il sestetto composto da Tocca in palleggio e Fiorini opposta; capitan Favoriti e Palomba al centro; Bartolucci libero; Delfino e Camilli in posto-quattro. Entrambe le squadre sono contratte ed impacciate, ma la Crediumbria approfitta ed allunga (13-16) con Favoriti e Fiorini in cattedra. Le locali non demordono ed agguantano la parità sul 19-19. Inizia un susseguirsi di scambi di alto livello tecnico che portano le due squadre a tenersi testa fino al 34-34. La Crediumbria dopo aver avuto ben otto palle-set, chiude il parziale infinito. Nella seconda frazione di gioco le locali accusano il colpo e lasciano il passo alle ospiti che ringraziano. Nel terzo set le rossoverdi partono bene (4-7). La squadra ternana perde la concentrazione, oppure la sicurezza di aver già conquistato la vittoria le reca brutto scherzo; in pochi istanti le locali sorpassano infliggendo un secco parziale di cinque a zero (16-11). Tocca prova a svegliare le compagne e la squadra rientra in partita (18-18). Ancora le locali avanti ed ancora le rossoverdi in recupero (21-22). La Crediumbria spreca molto e le locali accorciano le distanze allo sprint. Quarta frazione di gioco sempre all’insegna della parità fino al 15-15. Le locali provano ad allungare per conquistare il quinto set (19-16). Le ternane guidate dal duo Delfino e Piastra riaprono la gara (23-23). Ai vantaggi, la tecnica e l’esperienza della Delfino fanno la differenza. Vince Terni tre ad uno contro una avversario ostico in una palestra particolare con tifo caldo e rumoroso dove non sarà facile per nessuno fare risultato. Le ospiti rientrano a casa con tre punti importantissimi che permettono loro di salire sul gradino più alto della graduatoria anche se solo alla prima giornata. Sabato 26 ottobre alle ore 17 al Pala-Crediumbria di Sangemini arriva il Bagno a Ripoli.
ARNO MONTEVARCHI – CREDIUMBRIA TERNANA = 1-3
(34-36, 16-25, 25-23, 26-28)
MONTEVARCHI
: Mantelli 18, Casimirri 13, Tani 12, Menicalli 7, Nataletti 4, Neri 4, Nencioni (L1), Bartolini 10, Massi, Bertozzi (L2). N.E. – Rossi, Bonechi, Zerini. All. Fiorella Di Leone e Bruno Lalleroni.
TERNI
: Favoriti 23, Delfino 22, Piastra 13, Fiorini 13, Palomba 8, Tocca 3, Bartolucci (L1), Camilli 2, Belli, Di Patrizi (L2). N.E. – Lucchi, Venturi Federici. All. Massimo Braghiroli e Giovanni Piergiovanni.
Arbitri: Lorenzo Mugnai e Claudia Angelucci.
ARNO (b.s. 9, v. 5, muri 7, errori 19).
CREDIUMBRIA (b.s. 12, v. 4, muri 10, errori 21).
(fonte Ternana Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 20, 2013 13:44
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<