Magione a testa alta sul campo di Monteluce

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 21, 2013 08:26

Magione a testa alta sul campo di Monteluce

Avis Magione (team)

il collettivo della Avis Magione di serie C femminile

Al debutto in campionato, l’Avis Magione accarezza il sogno di giocarsi il tie-break contro una delle grandi favorite al salto di categoria, ma dopo quasi due ore di gioco è costretto ad arrendersi alla Qsa Promovideo Perugia, tornando a casa con la valigia povera di punti e piena di rimpianti. Assenze importanti nelle fila bianconere, prive di Elisa Nucciarelli e delle ultime arrivate Francesca Medda e Shara Bondi; la palestra di Sant’Erminio tiene comunque a battesimo gli altri due volti nuovi dell’estate magionese: il coach Puya Montazemi e la schiacciatrice Eleonora Monti, tra le più propositive in campo e top scorer della sua formazione. Il match si presenta anche come la sfida tutta in famiglia in cabina di regia tra le sorelle Bertinelli, un confronto che dura però solo pochi minuti, visto l’infortunio di Francesca costretta ad abbandonare il campo per una distorsione alla caviglia sinistra nelle battute iniziali dell’incontro (11-5); a lei vanno i migliori auguri di pronta guarigione da parte di tutto lo staff magionese. Primo set quasi a senso unico e seconda frazione sulla falsa riga della precedente; dopo l’allungo iniziale (12-6), le ospiti cercano di rifarsi sotto con Baldoni (16-15), ma Hromis guida il nuovo affondo (22-17), anticamera di un finale senza sorprese e che vale il raddoppio perugino. Si cambia campo e sebbene le prime fasi lascino pensare alla conclusione più scontata (15-9), nel momento meno atteso il Magione comincia la risalita. Orsini riduce il gap (16-15) e due attacchi consecutivi di Castellini mettono la freccia (17-18); Monti è protagonista nel finale (20-23) e l’errore al servizio di Bazzurro riapre la partita. Tante emozioni nel quarto set, che le magionesi iniziano col piglio giusto (4-7), soffrendo però poi sul turno al servizio di Pero (12-7). Il recupero è lento e difficile ma si concretizza grazie anche all’apporto al centro di Cardinali e Alessandrini, che mettono a terra muri vincenti (19-19). Finale batticuore giocato punto a punto, finchè Burnelli sale in cattedra e con un attacco ed il successivo ace decide di far scorrere i titoli di coda sulla partita. Sabato 26 ottobre alle ore 21,15 primo match casalingo per le magionesi, che riceveranno tra le mura amiche il Foligno, con l’obiettivo di incamerare i primi punti in classifica e concretizzare le indicazioni positive emerse dalla trasferta perugina.
QSA PROMOVIDEO PERUGIA – AVIS MAGIONE = 3-1
(25-15, 25-18, 23-25, 27-25)
PERUGIA: Hromis, Burnelli, Scorcini, Pero, Giugliarelli, Bertinelli Fr., Mastroforti (L1), Bellavita, Bazzurro. N.E. – Fiorucci, Gliorio (L2). All. Luca Tomassetti e Monica Sargenti.
MAGIONE: Monti, Cardinali, Orsini, Castellini, Alessandrini, Bertinelli Fe., Favilli (L1), Baldoni, Valeri, Arcioni. N.E. – Lustri (L2). All. Puya Montazemi e Silvia Tamburi.
Arbitri: Claudia Colucci e Fabrizio Giulietti.
(fonte Polisportiva Magione)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 21, 2013 08:26
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<