Promovideo Perugia regina del tie-break

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 30, 2013 11:20
Polidori Alessandro

Alessandro Polidori

Dopo la vincente maratona casalinga della prima giornata contro Selci & Sanseplocro, ancora un tie-break vincente per i ragazzi della Promovideo Perugia dei tre coach Pauselli-Bellavita-Isidori; a dispetto però del risultato finale, l’andamento della gara disputata in casa della Umbria Volley Etruria Corciano è stato totalmente diverso. Intanto si è dovuto far fronte al forfait di ben tre titolari (Damiani, Staccini e Ferraro) e quindi il sestetto base è risultato rivoluzionato: rievocazione storica della indimenticabile pallavolo anni ‘70 con Polidori nel ruolo di palleggiatore-opposto e Nacci secondo palleggiatore, Paffarini e Monteneri centrali, Beoni e Piersanti (ex di turno) in banda con Schippa libero. Buona la partenza degli ospiti perugini fino al (9-13); poi gli all-blacks locali  cominciavano ad essere più incisivi in attacco con Petruzzo e Arcangeli e rimettevano le cose a posto (13-13). Si andava avanti lottando punto su punto fino al break fatale dei padroni di casa (23-21) che non si lasciavano sfuggire il set chiudendo su uno dei tanti errori in battuta degli ospiti. Senza commenti il secondo set che vedeva i perugini letteralmente annichiliti, sia dai propri errori in ricezione che dagli attacchi dei padroni di casa ben orchestrati da Grasso, raggiungendo livelli sconcertanti (15-3); Padella e Zampolini imperversano e coach Pauselli cerca di cambiare le carte in tavola inserendo prima Giannoni e poi Bigini ma la svolta sperata non arriva e gli increduli numerosi tifosi del capoluogo giunti al palazzetto di Corciano vedono archiviare il secondo parziale in maniera perentoria. Quando la gara sembra ormai avviata verso un laconico quanto meritato tre a zero, i ragazzi dello strike-team cambiano l’inerzia sorprendendo tutti con una strabiliante reazione; coach Pauselli gioca il tutto per tutto mandando in cabina di regia il diciassettenne Bigini, il quale dopo una prima fase di assestamento con qualche errore di troppo, comincia a ben innescare gli attaccanti di banda oltre a Polidori  da posto due. Il gioco della Promovideo inizia ad essere più concreto, in difesa Schippa è sempre presente ed il muro fa finalmente il proprio dovere contro gli attacchi corcianesi fino ad accorciare le distanze. Ora ad essere increduli sono i padroni di casa che forse non si aspettavano una reazione così vigorosa; il quarto parziale inizia subito con la Promovideo che continua a macinare gioco e Bigini che pallone dopo pallone prende maggiore confidenza anche con i suoi attaccanti di posto tre; Magnino si alterna a Monteneri, mentre Cascianelli in seconda linea fa il suo esordio in serie C andando a rilevare un Piersanti molto incisivo in attacco ma un po’ timoroso in ricezione. La gara, pur non bella dato l’alto numero di errori da ambo le parti, è piuttosto in equilibrio; il nervosismo comincia ad affiorare e nella girandola di emozioni che porta al finale del set, il palleggiatore Grasso si becca un cartellino rosso per una pesante quanto improvvida protesta (non la prima, ndr) nei confronti del primo direttore di gara dopo una palla contestata (19-21); l’esordiente Nanni (classe 1995) che entra al servizio per Polidori scrive subito il proprio nome sul tabellino confezionando un importantissimo ace e poi, pur soffrendo, la Promovideo riesce a mantenere il break di vantaggio chiudendo il set e pareggiando i conti della gara. Il tie-break vede i ragazzi di Monteluce partire a razzo, sfruttando anche gli errori del Corciano che ha perso lucidità sia in costruzione che in attacco (1-6); la rimonta conseguita ed il vantaggio accumulato caricano ancora di più  i ragazzi di Pauselli, che riescono a chiudere il quinto set abbastanza agevolmente con Nacci (8-15), andando a conquistare altri due preziosi punti. Dopo le due gare non adatte ai deboli di cuore fin qui disputate dalla Promovideo (quasi sei ore di gare), è previsto un turno di sosta; la ripresa del campionato è fissata per il 9 novembre quando tra le mura amiche della palestra di Sant’Erminio, la Promovideo affronterà l’esperta formazione dell’Acquasparta per confermarsi nelle prime piazze della classifica.
UMBRIA VOLLEY ETRURIA CORCIANO – PROMOVIDEO PERUGIA = 2-3
(25-23, 25-13, 22-25, 22-25, 8-15)
CORCIANO: Arcangeli 16, Zampolini 15, Petruzzo 11, Padella 10, Ceccagnoli 10, Grasso 6, Ciangottini D. (L), Di Matteo 1, Cutuli 1, Ciangottini M., Rivosecchi, Galli. All. Puya Montazemi.
PERUGIA: Polidori, Paffarini, Nacci, Piersanti, Monteneri, Beoni, Schippa (L), Bigini, Cascianelli, Giannoni, Magnino, Nanni. All. Mariano Pauselli.
Arbitri: Carolina Mezzasoma ed Ina Varfaj.
(fonte Polisportiva Monteluce)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 30, 2013 11:20
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<