San Giustino stasera di scena al Pala-kemon

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 26, 2013 14:24

San Giustino stasera di scena al Pala-kemon

Morelli Valentina

Valentina Morelli

È arrivata la serata dell’esordio casalingo per il San Giustino Volley nel campionato umbro di serie C femminile. Con inizio alle ore 21 odierne nel teatro d’eccezione del Pala-Kemon, le ragazze di Francesco Brighigna affronteranno la matricola Friservice Nocera Umbra, erede di quella gloriosa Brunelli che soltanto pochissime stagioni fa era arrivata a sfiorare le soglie della massima categoria nazionale. La promozione ottenuta dalla squadra rossoblu ha già ricreato il giusto clima di entusiasmo, anche se l’esordio non è stato certo dei migliori, la compagine di Fabrizio Guerrini è stata infatti battuta in casa in quattro set dal San Mariano. A parziale scusante delle ospiti, le assenze e gli infortuni, stessi problemi che tuttavia attanagliando anche le altotiberine, reduci a loro volta da un positivo esordio esterno sul campo della Libertas Perugia. Ma al di là di quanto avvenuto nel turno inaugurale, la sfida rimane aperta a qualsiasi risultato, la situazione in casa azzurra non si discosta molto da quella di sette giorni fa, con alcune atlete non ancora a posto fisicamente, vedi in particolare le schiacciatrici Maddalena Rosi e Greta Ottaviani, ma anche la centrale Valentina Morelli; le tre pedine, fondamentali nel sestetto di Brighigna, stanno comunque stringendo i denti e dando il massimo per poter fronteggiare il difficile periodo, non dimenticando che qualche piccolo problema è subentrato in settimana per altre giocatrici, ma che appare sostanzialmente di poco conto. Il San Giustino si sente comunque caricato a dovere per la prima in casa, confidando anche sull’apporto del pubblico e sul calore di quei fedelissimi che sabato scorso erano presenti in trasferta.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 26, 2013 14:24
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<