Sirci ha svelato i soprannomi della nuova Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 15, 2013 14:49

Sirci ha svelato i soprannomi della nuova Perugia

Sirci Gino (locandina)

il presidente Gino Sirci mostra la locandina dei block-devils

Una serata davvero unica quella di ieri per la Sir Safety Perugia! Dopo il saluto istituzionale della mattina, i block-devils sono infatti stati i protagonisti di due appuntamenti voluti dalla società bianconera per presentare a sponsor, tifosi e organi di informazione la nuova squadra che domenica inizierà il suo cammino in serie A1 maschile. Tutto è partito alle ore 19 presso l’Autocentri Giustozzi di via Settevalli dove capitan Vujevic e compagni sono stati ospiti, assieme ai quadri dirigenziali, del nuovo partner bianconero per un gustoso e piacevole aperitivo. I giocatori sono stati presentati uno ad uno dal tecnico Kovac ed si sono concessi alle domande dei giornalisti presenti. Con l’occasione il presidente Sirci ha svelato la nuova splendida e come sempre particolare locandina, che campeggerà per le vie cittadine in occasione degli incontri casalinghi della Sir, ed i nuovi soprannomi per gli ultimi arrivati in casa Perugia. I tifosi presenti hanno preso bene nota dei nickname dei loro beniamini, da ‘Cannibal’ Buti a ‘Veleno’ Barone, da ‘Lucky Luke’ Della Lunga a ‘Tritolo’ Della Corte, da ‘Ciupko’ Cupkovic a ‘Mito’ Mitic finendo con ‘Faro’ Fanuli. Tutti appellativi come al solito particolari e che hanno strappato l’applauso e l’approvazione ai ragazzi ed alla platea presente. Al termine dell’aperitivo, la carovana si è spostata presso il ristorante vespertino dell’hotel La Meridiana dove si è celebrata la consueta cena di presentazione. C’erano oltre 170 persone, tra sponsor, tifosi, autorità ed amici della Sir per una serata di festa e di allegria che si è protratta fino a mezzanotte. In una ambiente sereno e familiare, con la solita ottima conduzione della serata di Marco Cruciani e con le riprese delle telecamere della Sm Broadcast di Stefano Mezzanotte, è stata la verve del presidente Gino Sirci a farla da padrone con i presenti che hanno potuto toccare con mano, in particolare i nuovi arrivati, l’entusiasmo che aleggia intorno ai bianconeri pronti da domenica a calcare il palcoscenico più prestigioso del volley nazionale. C’erano tanti partner della società sportiva, le autorità federali con il presidente provinciale Fipav Luigi Tardioli, c’era ovviamente la squadra al completo con tutto lo staff di Kovac, c’erano Marco Taba ed Andrea Piacentini, rispettivamente responsabile tecnico e collaboratore del settore giovanile. Non sono mancato nemmeno i tifosi bianconeri, gli ‘Nguastiti, da sempre al fianco dei bianconeri con Alvaro Busti in prima fila. E poi c’erano tanti amici, simpatizzanti e semplici amanti della pallavolo che seguono con passione le sorti della Perugia pallavolistica. Tra ottima cucina e commenti vari, la serata ha vissuto dei tanti brindisi lanciati, delle parole degli intervenuti, delle tante attestazioni di stima rivolte alla società sportiva. Il clou, sempre sotto l’obiettivo delle telecamere della Sm Broadcast, è stato quello della presentazione dello staff tecnico di Kovac, confermatissimo, e dei giocatori. Applausometro a decibel altissimi per i vecchi, da capitan ‘Lupo’ Vujevic a ‘Drago’ Petric, da ‘Belva’ Giovi ad ‘Iron’ Semenzato. Ma tanti consensi hanno ricevuto i nuovi acquisti, tutti colpiti dalla festa in atto. Al termine della serata, dopo il ringraziamento del presidente ai presenti ed in particolare ai tanti sponsor che hanno deciso di investire anche questa stagione sulla squadra perugina, e dopo il tradizionale taglio della torta, ovviamente griffata block-devils, l’ultimo brindisi e l’appuntamento per tutti al Pala-Evangelisti per seguire da vicino e tifare la Perugia che cerca gloria in serie A1.
(fonte Sir Safety Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 15, 2013 14:49
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<