Una buona Libertas Perugia cede al San Giustino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 21, 2013 19:54
Ihnatsiuk Kseniya

Kseniya Ihnatsiuk

Positivo esordio nel campionato di serie C femminile per la matricola San Giustino Volley che sabato sera, fra le mura della palestra Capitini, si è imposta per tre ad uno contro la Libertas Perugia. L’avvio della gara per le padrone di casa non è dei migliori, qualche errore di troppo in ricezione permette infatti alle avversarie di prendere subito vantaggio (3-8). Nonostante il parziale le perugine non si perdono d’animo, entrano in partita e recuperano terreno. Ma proprio nel vivo del match (15-21) l’infortunio al ginocchio della regista Cinzia Brunelli frena la corsa alla vittoria delle locali. Al suo posto entra Chiara Margaritelli, classe 1996, che nonostante la giovane età dà il suo apporto al gruppo con una valida prestazione. La partita torna subito combattuta, ma il distacco accumulato all’inizio compromette il recupero permettendo al team altotiberino di portarsi avanti. Nel secondo set sono le perugine a salire in cattedra dettando il ritmo del gioco (15-12), ma le ragazze di coach Brighigna fanno valere la loro esperienza e grazie anche agli ottimi attacchi di Kseniya Ihnatsiuk, prima raggiungono le avversarie e poi, approfittando del blackout nel campo di Perugia, vanno a raddoppiare il vantaggio. Nel terzo set si cambia musica, le ragazze del tecnico Simone Picchio, dimostrando di avere carattere e un forte spirito di squadra, ripartono con una marcia in più e non concedono spazio alle ospiti. Aglietti e compagne infatti non sbagliano un colpo: ricezione, difesa e attacco funzionano egregiamente. Al contrario dall’altra parte del campo San Giustino si rilassa e commette qualche sbaglio di troppo che interrompe il buon andamento del sestetto e Perugia ne approfitta per diminuire le distanze. L’ultima frazione del match è a senso unico. Dopo un inizio combattuto le locali cedono il passo alle avversarie che portano a casa l’intera posta in palio. A fine gara coach Simone Picchio, alla sua quarta stagione con la società perugina, ha dichiarato: «Sono soddisfatto della performance della squadra, le ragazze hanno dimostrato di avere carattere e di saper affrontare anche le situazioni difficili. Siamo un gruppo nuovo, ma già dalla prossima partita contro San Mariano saremo in grado di affinare qualche particolare in più per essere ancora più competitivi». Dall’altra parte Kseniya Ihnatsiuk, fra le migliori realizzatrici della partita, ha commentato: «Portiamo a casa un buon risultato, in campo abbiamo dimostrato il nostro valore anche se non sono mancati momenti di incertezza. La nostra carta vincente oggi è stata la pazienza visto che le nostre avversarie difendevano tanto e per conquistare un punto ci sono volute più azioni e quindi diversi attacchi. Siamo un gruppo nuovo ed eterogeneo che si sta impegnando molto, ma abbiamo ancora da lavorare. Il percorso fatto fino ad oggi ci dice che siamo sulla strada giusta e sono sicura che presto arriveranno nuovi e importanti risultati».
LIBERTAS PERUGIA – SAN GIUSTINO VOLLEY = 1-3
(22-25, 20-25, 25-21, 17-25)
PERUGIA: Aglietti 12, Alunno Aleandri 12, Terranova 11, Segoloni 10, Caporali 5, Brunelli 1, Lorenzi (L1), Margaritelli 1, Marinacci. N.E. – Della Bina, Pippi, Scorzoni, Valigi (L2). All. Simone Picchio e Marco Palomba.
SAN GIUSTINO: Ihnatsiuk 23, Polimanti 19, Morelli 14, Nuti 11, Ottaviani 8, Brunetti 7, Carrai (L), Rosi 4, Moretti 2, Gobbi 1. N.E. – Lemici, Morgia. All. Francesco Brighigna.
Arbitri: Ina Varfaj e Rocco Brancati.
Ilaria Cesaroni

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 21, 2013 19:54
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<