Altotevere Città di Castello in anticipo tv con Verona

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 1 Novembre, 2013 16:28

Altotevere Città di Castello in anticipo tv con Verona

Altotevere Città di Castello (schierata)

gli uomini della Altotevere Città di Castello di serie A1 maschile schierati a centro campo

Il gustoso anticipo televisivo del sabato della serie A1 maschile fa tappa questa volta al Pala-Kemon, dove l’Altotevere Città di Castello, desiderosa di riscattare il kappao di Molfetta, attende la visita della Calzedonia Verona, reduce dal successo in quattro set contro Cuneo. I ragazzi di Radici hanno analizzato con grande attenzione la gara di domenica scorsa e hanno preso atto degli errori fatti che hanno inficiato il risultato finale della gara ed hanno tutta l’intenzione di ripetere tra le mura amiche il vittorioso esordio di due settimana fa contro Piacenza. Van Walle e compagni si troveranno di fronte una Calzedonia Verona che è un sestetto altissimo dato che ben cinque dei titolari superano i due metri d’altezza. A dirigere le operazioni in panchina c’è un mito del volley italiano, Andrea Giani il cui palmares giocatore occuperebbe pagine e pagine. Reduce dall’argento europeo come terzo allenatore azzurro e al trionfo ai Giochi del Mediterraneo, il popolare ‘Giangio’ s’è rituffato nell’avventura del campionato italiano con una squadra giovane che ha nell’alzatore Boninfante il suo uomo d’esperienza. A fargli da contorno i due australiani, il centrale ZIngel e il martello White, l’altro martello olandese Ter Horst, l’opposto sloveno Gasparini e il giovane centrale italiano Anzani. Il libero è Pesaresi, oro ai Giochi del Mediterraneo assieme al biancorosso Ludovico Dolfo. In panchina c’è l’interessante schiacciatore spagnolo Gonzales, assieme a Gabriele, Blasi, Bellei, Coali e Centomo. Il d.s. Valdemaro Gustinelli spinge i suoi ragazzi a tirare fuori il tutto per tutto: «Gli anticipi televisivi rappresentano un fattore importante per la squadra ma anche per gli sponsor ed il pubblico, ci auguriamo di avere una cornice degna dello spettacolo di serie A1. Per quello che riguarda Molfetta, è normale che ci possano essere delle battute d’arresto perche siamo in serie A1; dal martedì i ragazzi si sono concentrati per la gara contro Verona nella quale ci auguriamo di poter fare vedere quello che non abbiamo mostrato domenica scorsa e cioè una buona pallavolo».  E’ chiaro che coach Andrea Radici invece sia molto concentrato sulla performance tecnica: «Ovviamente ci siamo occupati di preparare al meglio questa gara, è stata una settimana intensa, la squadra ha buona condizione fisica e tecnica, per cui ci sono i migliori presupposti per far vedere quelle che sono le nostre qualità. La prima parte della settimana è stata dedicata all’analisi di quello che non è andato bene a Molfetta, non è stato difficile dimenticare in fretta la sconfitta perché il lavoro settimanale ci ha assorbito completamente. Arriviamo alla gara con Verona con una grande carica, speriamo di poter mettere in campo tutte le nostre doti. La Calzedonia è caratterizzata da atleti di livello internazionale che hanno una grande forza fisica, è un avversario dalle grandi qualità che viene dalla vittoria importante contro Cuneo. Siamo coscienti che ci saranno delle difficoltà perciò dovremo essere bravi a capirle subito per rendere al meglio. E’ necessario dare continuità al nostro gioco, standardizzare le prestazione all’alto livello del massimo campionato italiano, operazione non facile per una squadra che ha tanti esordienti in A1 come la nostra ma che deve rappresentare il nostro obiettivo». Così in campo (Pala-Kemon, sabato 2 novembre, ore 17,30, diretta tv su Rai Sport 1 con commento di Alessandro Antinelli e Claudio Galli). Città di Castello: Corvetta-Van Walle, Fromm-Dolfo, Piano-Rossi, Tosi (L1); a disposizione Massari, Carminati, Franceschini, Marchiani, Sartoretti, Lensi (L2). All. Andrea Radici. Verona: Boninfante-Gasparini, White-Ter Horst, Zingel-Anzani, Pesaresi (L1); a disposizione Blasi, Gonzales, Bellei, Gabriele, Coali, Centomo (L2). All. Andrea Giani. Radiocronaca diretta su Rgm hit radio a partire dalle ore 17,55 (Fm 88.5-89.3-91.3) e telecronaca differita su Trg martedì 5 novembre alle ore 22,30 sul canale 211 e venerdì 8 novembre alle ore 21,15 sul canale 111.
(fonte Altotevere Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 1 Novembre, 2013 16:28