Castiglione del Lago fa valere la sua legge

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 25 Novembre, 2013 16:18

Castiglione del Lago fa valere la sua legge

Gigli Rachele

Rachele Gigli

La Sport Evolution Castiglione del Lago impone anche alla temibile formazione della Gherardi Cartoedit Città di Castello la legge del Pala-Rosselli. Settima vittoria consecutiva su altrettante gare per le ragazze del presidente Pomerani, ottenuta contro un avversario di tutto rispetto che sulla carta aveva nomi importanti, ma le lacustri hanno dalla loro la compattezza di gruppo e la fanno valere. Le ospiti hanno un ottimo approccio al match, mentre nelle file biancorosse errori in ricezione e in attacco permettono alla formazione di coach Dini di guadagnare un buon margine (5-11). A ridare slancio alla formazione locale ci pensano gli ace di Vergoni e gli attacchi di Gigli al centro e Barone di banda (12-12). Si lotta punto a punto, il match è vibrante ed emozionante, l’allungo castiglionese sembra poter essere decisivo sul 22-19, ma le ospiti non mollano e ribaltano infilando cinque punti consecutivi (22-23). Le padrone di casa non riescono a fermare le tifernati che guadagnano il primo vantaggio. Alla ripresa sono ancora le ospiti ad andare in vantaggio (6-8). Grazie a Di Crescenzo in battuta che crea scompiglio nella retroguardia lacustre e agli errori in attacco, il divario aumenta (7-15). Sale in cattedra la giovane opposta Gemma Maggiolini, ben servita da una impeccabile Federica Ponti propiziando la rimonta he si completa sul 17-17. Il finale è ad appannaggio di Castiglione del Lago grazie alla concreta linea verde formata da Cristina Bartolucci e Rachele Gigli. Nella terza frazione sono ancora Vergoni e Maggiolini a creare un gap importante (7-1). Qualche errore nelle file locali e le tifernati si fanno sotto (12-10), ma grazie a Barone la forbice si allarga (15-10). Giorgi e Gradassi e Di Crescenzo al servizio trascinano e superano le rivali, due fendenti di Maggiolini mettono nuovamente la freccia (22-19), ma il controsorpasso ospite rovescia di nuovo (22-23). È ancora un’indomita Vergoni a riportare avanti le padrone di casa nel computo dei parziali. Nell’ultimo periodo c’è la partenza sprint delle lacustri (4-0), Ponti con i suoi servizi velenosi, e gli attacchi di Barone e Gigli danno alla propria squadra un vantaggio cospicuo (18-10), la rimonta di Città di Castello si ferma sul 19-15. Nel finale la sport Evolution controlla bene e si aggiudica una vittoria importantissima contro un grande avversario. Da sottolineare la grande prova della giovane Rachele Gigli che è stata chiamata ha  sostituire la centrale Eleonora Vergari in una partita difficile e di cartello come quella odierna. Prossimo appuntamento per le ragazze  del dirigente Carlo Rocchetti domenica nel big match dell’ottava giornata contro il San Giustino.
SPORT EVOLUTION CASTIGLIONE DEL LAGO – GHERARDI CARTOEDIT CITTÀ DI CASTELLO = 3-1
(23-25, 25-23, 26-24, 25-19)
CASTIGLIONE DEL LAGO: Vergoni 17, Barone 12, Maggiolini 12, Boi 8, Gigli 7, Ponti 1, Pomerani (L1), Bartolucci 1, Vivolo 1. N.E. – Vescarelli, Pulcinelli (L2). All. Emanuele Pippi e Matteo Cacciamani.
CITTÀ DI CASTELLO: Giorgi 12, Tarducci 11, Gradassi 11, Di Crescenzo 11, Budassi 9, Mancini F. 8, Cesari (L), Maracchia 1. N.E. – Gambino, Mancini I., Caselli, Vagnuzzi. All. Stefano Dini e Roberto Casucci.
Arbitri : Carolina Mezzasoma e Cristina Cammarano.
(fonte Trasimeno Castiglione del Lago)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 25 Novembre, 2013 16:18