Ciotti Orvieto kappao con colpe proprie

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 25, 2013 20:00

Ciotti Orvieto kappao con colpe proprie

Palmucci Simone

Simone Palmucci

Una partita senza storia dal punto di vista del risultato quella giocata sabato dalla Autotrasporti Ciotti Orvieto nel quinto appuntamento della serie C maschile, ad imporsi con un secco tre a zero ai danni dei padroni di casa è stata la Italchimici Foligno. Il risultato non è stato mai in discussione, troppo il divario tecnico e di esperienza tra le due formazioni, ma un appunto va fatto lo stesso, se si è consapevoli che la squadra è un cantiere in continua evoluzione e che quindi è impossibile pretendere sicurezze tecnico-tattiche allo stato attuale delle cose, non può certo mancare quel giusto atteggiamento che contraddistingue una squadra prevalentemente giovane come la nostra. A tratti i padroni di casa sono sembrati rinunciatari e poco presenti e questo è una realtà che non può certo passare inosservata. Con una ricezione perfetta del 2% è davvero difficile giocarsi la partita ma per uscire a testa alta anche da serate come questa è necessario metterci quel qualcosa in più che sabato sera non c’è stato. Solo nel terzo set la gara è stata combattuta, almeno fino al 16-16, anche se i folignati, nel momento in cui hanno deciso di cambiare nuovamente marcia, hanno definitivamente chiuso la partita. Questo il commento del coach Simone Cruciani: «Complimenti ai nostri avversari, una squadra ben attrezzata che ha condotto la partita sbagliando praticamente niente. Dal lato nostro un mea culpa dobbiamo necessariamente farlo. In una serata dove sono davvero poche le cose che vanno per il verso giusto quello che deve emergere è necessariamente la voglia di invertire l’inerzia di una gara che non ci vedeva per nulla protagonisti. Partite come queste serviranno molto ai nostri atleti più giovani e spero per loro che ne facciamo tesoro e continuino ad allenarsi sempre cercando di aumentare i proprio orizzonti tecnici. Di alti e bassi ce ne saranno per tutta la stagione, ne siamo consapevoli, ma lavoreremo per limitare i picchi di prestazioni negative come quello di questa ultima gara».
AUTOTRASPORTI CIOTTI ORVIETO – ITALCHIMICI FOLIGNO = 0-3
(13-25, 15-25, 19-25)
ORVIETO: Palmucci 9, Pasquini 8, Franzini 8, Stella 7, Muccifuori 4, Spagnoli 2, Simonetti (L), Impannati 1, Bernardis, Pesci. N.E. – Orlandi, Casasole. All. Simone Cruciani.
FOLIGNO: Antonelli 16, Auriemma 11, Mosconi 10, Bucciarelli 5, Travicelli 2, Sirci 1, Catarinelli (L), Propersi 7, Ciani 3, Spagnoli 2. All. Roberto Farinelli.
Arbitri: Dario Privitera e Nicola Badolato.
(fonte Libertas Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 25, 2013 20:00