Grifo Volley Perugia super, Chieti in ginocchio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 10 Novembre, 2013 13:30

Grifo Volley Perugia super, Chieti in ginocchio

Belli Luca (attacca)

l’opposto Luca Belli in attacco

Seconda trasferta in serie B2 maschile per i ragazzi della Grifo Volley Perugia che si recano in trasferta con il piglio giusto ad affrontare i locali della Teate Volley Chieti e, dopo un set con il freno a mano, lasciano ben poco ai verdi teatini dimostrando tutte quelle caratteristiche di bel gioco che i tifosi si aspettavano. La vittoria è netta e meritata come dimostrano i parziali e conferma il buon trend iniziato con la vittoria nel derby della settimana precedente. Gli uomini di coach De Paolis si presentano in campo con capitan Mastroianni in regia e Belli sulla sua diagonale, al centro Servettini e Cappelletti, schiacciatori ricevitori la coppia Fuganti-Agostini ed il confermato giovane libero Giannetto a presidiare la seconda linea. I padroni di casa hanno una formazione under 23 con interessanti individualità e si presentano fiduciosi dopo la bella vittoria in rimonta dello scorso sabato. Il primo parziale vede un andamento sempre punto a punto con Cavallo a porre la prima accelerazione che porta i locali avanti al primo time-out tecnico (8-6). I grifoni sono sempre attaccati con Belli che riagguanta la parità sul 12-12, qualche errore di troppo in seconda linea permette il nuovo allungo degli abruzzesi (19-16). Servettini presidia a muro ma il giovane Pesare suggella il vantaggio fissando il punteggio sul tabellone. Il trend prosegue anche nel secondo parziale, da fondo campo la battuta dei grifoni è incisiva e non permette al palleggiatore di casa Di Camillo di smistare a dovere, ne approfittano Agostini e Fuganti Pedoni che portano a +2. I padroni di casa non ci stanno, reagiscono e pareggiano (14-14). Decisiva ancora una volta è l’entrata del giovanissimo Niccolò Cappelletti che con due ace e sette battute consecutive permette ai perugini di volare verso il pareggio. Da quel momento è un monologo biancorosso il gioco è fluido e i teatini perdono fiducia nonostante il tifo del proprio pubblico. Belli è straripante ottimamente innescato da capitan Mastroianni; le percentuali in ricezione migliorano decisamente con Giannetto e Fuganti che sciorinano una prestazione degna di nota (12-16). È il centrale Cappelletti con due muri punto nel parziale ad ipnotizzare gli attaccanti avversari che continuano a sbagliare e il set scivola via per il vantaggio perugino. Lo spirito battagliero del Chieti permette di portarsi avanti nell’avvio del quarto periodo (8-6). Belli vola altissimo, Servettini a muro è invalicabile e gli umbri risalgono e superano (10-13). Fuganti Pedoni prima di fioretto e poi di forza rincara la dose per il 12-16. Ormai non c’è storia saltano gli schemi in casa teatina ed è ancora Belli a trascinare il Grifo verso la prima vittoria in trasferta che arriva sulla stoccata finale di Agostini. Grande soddisfazione per i tre punti e per l’ottima prestazione, i complimenti a tutto lo staff arrivano direttamente dal presidente Andrea Bettini al seguito della squadra: «Questo è lo spirito che volevamo, al di là della buona prestazione a livello tecnico quello che mi è piaciuto di più è stato l’atteggiamento mentale; i ragazzi si sono aiutati in campo e hanno superato le difficoltà iniziali con la forza del gruppo». Non ci si può rilassare perché sabato prossimo 16 novembre arriverà a Perugia la squadra di Orte vogliosa di riscatto dopo le due sconfitte subite nelle ultime giornate.
TEATE VOLLEY CHIETI – GRIFO VOLLEY PERUGIA = 1-3
(25-22, 18-25, 17-25, 15-25)
CHIETI: Cavallo 9, Pesare 8, De Luca 6, Palumbo 3, Di Camillo, Di Ludovico, D’Onofrio, Tupone (L), Febbo, Peluso, Marcoionni. All. Maurizio Schiazza e Mariano Costa.
PERUGIA: Belli 24, Fuganti 19, Agostini 9, Cappelletti Nicola 8, Servettini 4, Mastroianni 5, Giannetto (L), Cappelletti Niccolò 2. N.E. – Schepers, Merli, Cricco, Guerrini. All. Paolo De Paolis e Sergio Peluso.
Arbitri: Umberto Iannotti e Rita Di Cesare.
TEATE (b.s. 6, v. 5, muri 6, errori 18).
GRIFO (b.s. 8, v. 5, muri 10, errori 10)
(fonte Grifo Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 10 Novembre, 2013 13:30