Gubbio nuda contro la forte Pescara

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 18, 2013 15:36

Gubbio nuda contro la forte Pescara

Cerbella-Verdacchi (muro)

Federica Cerbella e Chiara Verdacchi a muro

Serata da dimenticare (e pure in fretta, ndr) per le padrone di casa della New Font Mori Gubbio, quella di sabato alla Polivalente. Non tanto per l’ennesima scossa del terremoto che da tempo affligge la zona (2.8, chiaramente avvertita dagli spettatori verso la fine del secondo set, l’unico con una parvenza di equilibrio), quanto per la pesante e netta sconfitta per tre a zero ad opera della Dannunziana Pescara, giunta ai piedi del monte Ingino col piglio e la sicurezza della prima della classe, forte di una quadratura di squadra e di una superiore efficacia delle singole. D’altra parte non è certamente questa la gara da vincere per le rossoblu, il ruolino di marcia delle imbattute abruzzesi era eloquente in questo avvio di serie B2 femminile, e faceva capire che lo scontro era tutt’altro che agevole. Per le ospiti è stato semplice espugnare il rettangolo eugubino e solo nel secondo parziale le rossoblu hanno opposto una resistenza accettabile.
NEW FONT MORI GUBBIO – DANNUNZIANA PESCARA = 0-3
(13-25, 21-25, 16-25)
GUBBIO: Verdacchi 14, Cerbella 7, Ragnacci 7, Becchetti 5, Zannella 3, Schepers, Passeri (L1), Sannipoli A., Bianconi, Pompili. N.E. – Sannipoli S., Morelli, Ciliegi (L2). All. Maurizio Mattoni.
PESCARA: Guadagnino 11, Colatriano 7, Spagnoli 6, Di Gregorio 5, Di Bacco 3, Capriotti, Ballarini (L1), Spina. N.E. – Baldacchini, Delli Pizzi, Calista, Volaj, Di Palma (L2). All. Simone Di Rocco.
Arbitri: Sandro Badolato e Mario Scarpitta.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 18, 2013 15:36