Gubbio si impone nello scontro in vetta ad Assisi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 19, 2013 14:12

Gubbio si impone nello scontro in vetta ad Assisi

Radicchi Lorenzo

Lorenzo Radicchi

La New Font Mori Gubbio conquista la vetta solitaria della classifica del campionato di serie D maschile con quattordici punti fatti sui quindici disponibili, grazie al successo contro la Sensi Assisi. L’allenatore Comodi deve fare a meno dell’infortunato Bianchi e schiera la diagonale Cipriano-Gentiletti, Rosetti e Pascolini a lato, Ramacci e Uccellani al centro e Radicchi libero. Parte fortissimo la compagine eugubina che riesce in questo primo set a fare la differenza grazie ad una perfetta fase di muro e contrattacco. Ramacci è implacabile e i locali non riescono a colmare il gap di sei punti accumulato e che viene conservato sino in fondo. Il secondo parziale recita lo stesso copione del primo, gli eugubini impongono il proprio gioco senza problemi; spavento per Gubbio a metà del set quando, dopo uno scontro con un compagno, il libero Radicchi rischia di dover abbandonare il campo, ma caparbiamente stringe i denti e riesce a proseguire. Pascolini e Rosetti a lato non sbagliano un colpo e, grazie ad una costante ricezione positiva e ad una battuta tattica che mette in difficoltà Assisi, gli ospiti hanno gioco facile e vanno sul due a zero. Nel terzo periodo i padroni di casa giocano il tutto per tutto, spingono sull’acceleratore e, grazie a battute tattiche e contrattacchi efficaci, riescono a creare subito un solco importante (8-2), che poi si mantiene pressoché invariato fino al 18-11. Da qui la prepotente reazione dei rossoblu eugubini che, trascinati dal solito Ramacci riescono a portarsi in parità agganciando sul 21-21. Si procede punto a punto, poi un attacco al centro assisano e un fallo di posizione di Gubbio consentono ai locali di accorciare le distanze ai vantaggi. I ragazzi della New Font Mori accusano il colpo e nella quarta frazione subiscono la partenza dei locali che con Urbanella mantengono un’alta positività in attacco creando un divario di ben sei punti. Il tecnico Comodi prova ad inserire Fiorucci per Pascolini ma il risultato non cambia ed Assisi impatta rinviando il verdetto. Nel tie-break gli eugubini partono subito con la determinazione giusta e piazzano punti decisivi con Ramacci e Uccellani e i locali chiamano tempo sul punteggio 2-6. Alla ripresa del gioco si viaggia punto a punto ma Gubbio sembra avere una marcia in più e ad importanti difese riesce ad abbinare un efficace contrattacco soprattutto con Pascolini e con l’immarcabile Ramacci. Sul punteggio di 11-14 i ragazzi di Comodi sembrano avere la vittoria in tasca ma Urbanella non molla e piazza un importante attacco in parallela. Gli ospiti però raccolgono le ultime energie e dopo una difesa di Radicchi riescono a contrattaccare con Uccellani che mette fine al match. Con questa importante vittoria Gubbio conquista la vetta solitaria. Da sottolineare le ottime prove dei centrali Ramacci, vero braccio armato (18 punti totali) per le alzate di Cipriano ed Uccellani (sette muri punti per lui), del lato Pascolini e la grande generosità del libero Radicchi rimasto in campo anche dopo il trauma subito in fase di difesa nel secondo set. Onore infine ad Assisi, brava a rialzare la testa dopo essere andata in svantaggio di due set.
SENSI ASSISI – NEW FONT MORI GUBBIO = 2-3
(19-25, 17-25, 27-25, 25-16, 12-15)
GUBBIO: Cipriano, Cuccaroni, Rosetti, Pascolini, Fiorucci, Stazzi, Uccellani, Ramacci, Calzuola, Gentiletti, Fanelli, Radicchi (L1), Cuccarini (L2). All. Andrea Comodi e Roberto Cernicchi.
(fonte Pallavolo Gubbio)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 19, 2013 14:12
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<