La Ciotti Orvieto perde ma non sfigura col Terni

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 12 Novembre, 2013 01:39

La Ciotti Orvieto perde ma non sfigura col Terni

Autotrasporti Ciotti Orvieto (team)

la formazione della Autotrasporti Ciotti Orvieto di serie C maschile

Arriva la prima sconfitta casalinga per la Autotrasporti Ciotti Orvieto nello scontro di sabato di serie C maschile con la Clt Terni. Per provare a tenere testa alla capolista il tecnico Cruciani decide di scendere in campo con un sestetto insolito ma già visto, con la diagonale Impannati-Pasquini, Palmucci-Spagnoli di banda, Bernardis-Stella al centro e Simonetti libero. In effetti gli uomini della Rupe cominciano bene il primo set e sembrano aver subito inquadrato correttamente gli avversari, i primi scambi sono punto a punto (6-6), poi però una serie di errori commessi in battuta e in ricezione costringono a chiamare il tempo sul 8-12 per riportare un po’ di serenità e concentrazione nelle file orvietane. I padroni di casa continuano però a commettere troppi errori al rientro in campo permettendo così a Coccetta e compagni di avviarsi alla conclusione del set senza troppe preoccupazioni. Il secondo parziale ricalca esattamente le orme del primo, si mantiene l’equilibrio nei primi punti ma di nuovo Cruciani si vede costretto ad interrompere il gioco sul 8-12 avversario nella speranza che qualcosa questa volta cambi. Trascinati dagli attacchi di capitan Pasquini e dalla buona prestazione di Spagnoli di fatto i ragazzi gialloblu questa volta sembrano crederci davvero e pian piano si fanno sotto rosicchiando punti importanti al Terni fino ad arrivare al 23-24. Orvieto prova a giocarsi il tutto per tutto con l’ingresso di Orlandi dai nove metri al posto di Stella ma la battuta esce di poco facendo svanire così la possibilità di pareggiare i conti. Anche nella terza frazione i padroni di casa cercano di tenere alta la testa provando soluzioni diverse con l’ingresso di Casasole al posto di Impannati e il ritorno del capitano al palleggio, ma gli avversari sono comunque forti della loro capacità e riescono con una serie di colpi di esperienza a chiudere e portare a casa l’intera posta in palio. Nonostante il risultato finale sia un netto tre a zero per gli avversari Orvieto ha dimostrato di poter tenere testa anche a squadre forti come quella del Terni, non a caso in cima alla classifica. Il coach Simone Cruciani ha affermato a caldo: «Stiamo lavorando sull’aspetto caratteriale e motivazionale di questa squadra, al momento il nostro punto debole è l’inesperienza dettata dalla giovane età dei nostri ragazzi e solo quando ci renderemo conto delle nostre capacità e che la vittoria si conquista sin dalla prima battuta del primo set sono certo che ci potremo togliere delle grandi soddisfazioni».
AUTOTRASPORTI CIOTTI ORVIETO – POLISPORTIVA CLT TERNI = 0-3
(17-25, 23-25, 19-25)
ORVIETO: Palmucci 10, Pasquini 8, Stella 7, Bernardis 4, Casasole 3, Impannati 2, Simonetti (L1), Spagnoli 1, Franzini. N.E. – Massi, Biancalana, Orlandi, Franciaglia (L2). All. Simone Cruciani.
TERNI: Coccetta 22, Pacciaroni 10, Salatin 8, Marta G. 5, Cesaroni 2, Troiani 1, Marta A. (L), Campana 1, Camuzzi 1, Cipiccia S. N.E. – Cipiccia P., Carfagna. All. Mario Campana.
Arbitri: Chiara Santucci e Fabrizio Giulietti.
(fonte Libertas Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 12 Novembre, 2013 01:39