La Sir Perugia riprende il campionato da Molfetta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 26, 2013 16:31

La Sir Perugia riprende il campionato da Molfetta

Paolucci Adriano

Adriano Paolucci

Torna il campionato con una trasferta per la Sir Safety Perugia. I block-devils cari al presidente Sirci scendono nella splendida Puglia dove affronteranno mercoledì 27 novembre, con fischio d’inizio degli arbitri Puecher e Balboni alle ore 20,30, i padroni di casa della Exprivia Molfetta per un match valido per la sesta giornata della serie A1 maschile. Incontro molto importante per Kovac ed i suoi ragazzi che, dopo le due settimane di stop per la Grand Champions Cup, cercheranno di riprendere subito il passo giusto e cercheranno soprattutto di ritornare a fare punti dopo la sconfitta nell’ultimo turno disputato con Piacenza. La squadra in questo periodo ha lavorato con attenzione e meticolosità per sistemare gli aspetti tecnici e tattici e per trovare le giusta concentrazione per la partita. Tutti a disposizione in vista del match del Pala-Poli. Kovac recupera a pieno regime il centrale Buti, per cui dovrebbe proporre inizialmente il consueto assetto con Mitic (provato in campo anche nel test della scorsa settimana con Città di Castello) in regia, il bomber attuale del campionato Atanasijevic nel ruolo di opposto, appunto Buti a far coppia con Barone al centro, Vujevic e Petric  in banda e Giovi padrone della seconda linea. Pronti a subentrare per dare il loro contributo ‘Monster’ Paolucci, gli schiacciatori Della Lunga e Cupkovic, ‘Faro’ Fanuli, ‘Iron’ Semenzato e l’opposto Della Corte. Lo staff tecnico perugino, che si avvale come sempre del prezioso lavoro degli scout Carloncelli e Monopoli, ha studiato con attenzione e nei minimi dettagli il sistema di gioco dei pugliesi, squadra in buona condizione e che in casa, spinta dal tifo dei propri sostenitori, è ancora imbattuta. I sei punti in classifica di Molfetta sono infatti tutti provenienti dalle due gare giocate tra le mura amiche contro Città di Castello e Cuneo, match nei quali la formazione di Cichello non ha perso neanche un set. Il 6+1 di partenza prevede in regia la qualità dell’ex bianconero Saitta, rientrato nel giro azzurro dopo la grande stagione passata culminata con la promozione di Molfetta nella massima categoria nazionale. In diagonale c’è l’altro azzurro Sabbi, atleta pericolosissimo in attacco ed al servizio. Al centro coppia ben assortita con esperienza di Piscopo e la freschezza del giovane Mazzone (classe 1992 di 207 cm.). In posto quattro a far legna in attacco ci pensa il brasiliano con passaporto italiano Zanuto mentre il ruolo di collante del sestetto è affidato alla classe del trentottenne Casoli. Chiude la formazione di partenza il libero Cesarini, pure lui ex della partita. Sfida difficile dunque per i block-devils in un palasport sempre traboccante di pubblico e di entusiasmo. Ma i bianconeri hanno la ferma intenzione di tornare al successo e di riprendere il loro cammino in campionato. Due gli ex del confronto tra Molfetta e Perugia e tutti nelle file pugliesi. Si tratta di Andrea Cesarini, libero bianconero due stagioni fa nell’anno della storica promozione in A1, e Davide Saitta, a Perugia in corsa tre anni fa. Il match di Molfetta sarà trasmesso in diretta sul canale web della Lega Sportube.tv a partire dalle ore 20,30. Molfetta: Saitta-Sabbi, Piscopo-Mazzone, Casoli-Zanuto, Cesarini (L). All. Juan Manuel Cichello. Perugia: Mitic-Atanasijevic, Barone-Buti, Vujevic-Petric, Giovi (L). All. Slobodan Kovac. Arbitri: Andrea Puecher e Gabriele Balboni.
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 26, 2013 16:31
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<