La situazione nei campionati regionali

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 20, 2013 00:33

La situazione nei campionati regionali

Regini Massimo

Massimo Regini

Prosegue in serie C femminile il cammino costellato di successi della Sport Evolution Castiglione del Lago che, inseguita da una San Giustino Volley molto abile nel tenere il passo della capolista, guida la classifica con impressionanti numeri da autentica schiacciasassi: 18 punti in 6 partite giocate, 18 set vinti ed 1 perso, 467 punti fatti e 353 subiti. In coda è invece bagarre con tre squadre in un punto, Avis Magione, Libertas Perugia e Friservice Nocera Umbra; fanalino di coda con 0 punti è la Amerina Pallavolo. Nella medesima categoria maschile la fa da padrona la Clt Terni che con 12 punti in 4 partite giocate, nessuna sconfitta, 12 set vinti e solo 1 perso guarda dall’alto le dirette concorrenti Promovideo Perugia (a quota 9) e Pallavolo Selci & Sansepolcro (8 punti). In coda troviamo la Autotrasporti Ciotti Orvieto e la Esso 2M Proietti Foligno rispettivamente ultima e penultima con 2 e 1 punto. In serie D femminile girone A è lotta a tre in testa tra la San Feliciano Volley, la Agriturismo Antico Molino Tavernelle e la Floreale Perugia; un solo punto tiene a distanza la prima dalle seconde due. In coda abbiamo, anche in questo caso, una squadra ancora a bocca asciutta, ovvero la Osteria Pinocchio Perugia. Nel girone B la Monini Granfruttato Spoleto ha già accumulato un discreto distacco dalla Volley 86 Petrignano che occupa la seconda posizione in classifica; nelle ultime posizioni troviamo la Rivotorto Volley a 0 punti. Passando alla serie D maschile il girone unico vede tre squadre in due punti ai vertici della classifica con la New Font Mori Gubbio, la Sensi Assisi e la Clt Terni; la prima ha 14 punti, la seconda 13 e la terza 12. Anche in questo caso abbiamo un fanalino di coda che non ha ancora assaporato il gusto della vittoria nella stagione in corso la Persichetti Marsciano. Il presidente Giuseppe Lomurno, pur congratulandosi con le compagini in lotta per il conseguimento e il mantenimento della leadership delle varie categorie rivolge il suo personale in bocca al lupo anche alle squadre che non hanno ancora trovato la condizione ottimale o gli schemi di gioco in grado di valorizzarne l’organico: «Al di là del risultato sportivo, occorre tenere sempre bene a mente che la pallavolo è un luogo di valori, una disciplina altamente educativa in quanto non contempla il contatto fisico tra avversari e che va presa come modello di fair-play da tutti coloro che amano lo sport».
(fonte Fipav Umbria)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 20, 2013 00:33