La Ternana inverte il flusso al Riotorto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 24, 2013 11:36

La Ternana inverte il flusso al Riotorto

Federici Annalisa (palleggio)

la regista Annalisa Federici

La Crediumbria Ternana, con una generosissima prestazione, conquista tre punti importanti per la classifica che servono per rimanere distante dalla zona rossa e per rimanere agganciata al treno play-off della serie B2 femminile. Una vittoria quella contro la Farmacqua Riotorto arrivata in un momento particolare, con la squadra affidata, in regia, alla giovane diciassettenne Annalisa Federici che per la prima volta ha avuto l’onere e l’onore di svolgere il ruolo di prima palleggiatrice in questa categoria e nel ruolo di schiacciatrici al duo Delfino-Belli con quest’ultima, altra diciassettenne, che, nel complesso ha mostrato ottima personalità e determinazione sia in prima che seconda linea. A caldo il commento di coach Massimo Braghiroli: «Sono molto soddisfatto di come il gruppo ha reagito sia in settimana che oggi in partita, il lavoro, è vero, paga sempre. Oltre alla Federici che merita una lode particolare, quando ho comunicato la formazione alle ragazze ed ho detto alla Belli che avrebbe giocato dal primo punto, ho notato stupore nel suo viso, ma dopo un timido inizio ha fatto molto bene e credo che il suo apporto sia stato fondamentale. Si, poi nel finale del terzo e in tutto il quarto ho lasciato in campo Piastra perché ho pensato che potesse dare ancora più spinta sia dietro che avanti e, insomma, brave tutte». Una vittoria che potrebbe essere riassunta con le parole di Roberto Troiani, da sempre vicino al team rossoverde: «Commosso, mi sono commosso per come abbiamo conquistato la vittoria; commosso per la grande prova di Federici che, non dimentichiamoci dalla prima divisione e dall’anonimato è stata chiamata in cabina di regia di una squadra importante; commosso per l’atteggiamento che la squadra ha riservato nei suoi confronti». In effetti, il gruppo si è dimostrato tale ed è stato l’elemento che ha fatto la differenza contro un avversario saccente che pensava di aver già vinto prima della gara. Terni schiera Federici in regia e Fiorini in diagonale. Bartolucci libero. Favoriti e Palomba al centro. Delfino e Belli schiacciatrici di posto-quattro. In avvio di partita, le rossoverdi sembrano smarrite e lasciano l’iniziativa alle forti avversarie che al primo time-out tecnico sono avanti 3-8. Braghiroli cerca di scuotere le proprie atlete ma il torpore non cessa (14-21). Poi, quando sembra che tutto sia finito e scritto, accade quello che non ti aspetti. Time-out per Braghiroli che alza la voce e rimanda tutte sottorete. Delfino sui tre metri suona la carica ed accorcia le distanze (18-22). Le padrone di casa ci credono ed iniziano a macinare gioco come solo una grande squadra sa fare. Fiorini e Favoriti dettano legge e rovesciano il punteggio andando in vantaggio. Seconda frazione di gioco quasi fotocopia della prima, Riotorto sempre avanti prova a scavare il solco alla seconda interruzione tecnica (12-16). Anche stavolta la strada delle ternane è in salita, poi, quando la rimonta sembra impossibile, sul situazione di 21-24, riprendono in mano la gara ed impattano. Stavolta però gettano al vento due palle-set e lasciano il passo alle avversarie che pareggiano provvisoriamente i conti. Uno a uno. La Crediumbria, ormai lanciata e determinata, crede nella vittoria e capitan Favoriti con Palomba ergono un muro dove si infrangono gli attacchi avversari. Il terzo periodo è in perfetto equilibrio con le ragazze toscane stordite dalla grinta delle rivali che provano l’allungo (dal 15-14 al 21-18). Braghiroli getta nella mischia anche Piastra a rilevare l’ottima Delfino ed il giovane martello realizza due punti importanti tirando senza pensare molto e propiziando il due ad uno. Quarta frazione di gioco fotocopia della precedente, locali a menar le danze e sempre avanti a cavalcare l’onda di entusiasmo (16-12). Federici gioca molto con capitan Favoriti che fa letteralmente impazzire le ospiti (21-16). La vittoria sembra a portata di mano e le esperte giocatrici rossoverdi non mollano e chiudono definitivamente la gara. Tre punti importantissimi frutto di lavoro e fiducia reciproca nel gruppo che elogia ‘La Tora’ ed è proprio Annalisa Federici a suggellare il successo con le sue parole: «All’inizio ero molto emozionata perché un pochino di ansia c’era, poi tutto bene. La mia prestazione? Beh, per essere la prima direi che possa essere soddisfatta. Sono molto contenta». Le Crediumbria riprenderà il lavoro al Pala-Crediumbria di San Gemini lunedì per preparare al meglio le due trasferte consecutive che la porteranno ad affrontare prima Montespertoli poi Quarrata. Il prossimo incontro casalingo sarà sabato 14 dicembre contro Marsciano.
CREDIUMBRIA TERNANA – FARMACQUA RIOTORTO = 3-1
(25-22, 27-29, 25-19, 25-19)
TERNI
: Fiorini 22, Favoriti 16, Belli 8, Delfino 7, Palomba 5, Federici 3, Bartolucci (L1), Piastra 5, Camilli, Di Patrizi (L2). N.E. – Lucchi, Venturi, Tocca. All. Massimo Braghiroli e Giovanni Piergiovanni.
RIOTORTO
: Scatena 12, Vallini 12, Pasquadibisceglie 9, Pezzetta 7, Potenti 4, Noci 2, Santerini (L), Bellettini, Zanolla . N.E. – Perillo, Rosi. All. Carlo Alberizzi e Massimo Pino.
Arbitri: Francesca Ferri e Michele Lotito.
CREDIUMBRIA (b.s. 15, v. 14, muri 5, errori 24).
FARMACQUA (b.s. 12, v. 8, muri 6, errori 24).
(fonte Ternana Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 24, 2013 11:36
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<