Marsciano sconfitta ma vince il suo primo set

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 10 Novembre, 2013 07:56

Marsciano sconfitta ma vince il suo primo set

Volpi-Pucciarini (muro)

Ecomet Marsciano a muro con Milena Volpi e Flavia Pucciarini

Continua l’avventura in serie B2 femminile della Ecomet Marsciano, ospite di turno le ragazze del Farmacqua Riotorto, che sono appena fuori dalla zona rossa della classifica. Di fronte al pubblico amico, si spera che le ragazze di Piazzese, trovino quel poco in più, per portare punti preziosi ma anche stavolta le biancoblu escono sconfitte. La partenza non sembra proprio arridere alle padrone di casa, il secco 0-4, fa correre ai ripari il tecnico. Il team marscianese sembra recepire il messaggio, tanto che l’ace di Rellini  allinea sul 4-4, il sostanziale equilibrio dura poco, Valiani sorpassa sulla prima sosta tecnica (7-8), ed al rientro in campo, Scatena affonda, fino ad andare alla successiva sosta tecnica sull’11-16, grazie anche a troppi errori locali. Mancinelli prima, e Grandi poi, provano a rallentare la corsa delle toscane, che però concludono senza ansia, su attacco di Bellettini. Nonostante la caparbietà delle giovani targate Ecomet, il set riparte sulla copia del precedente, è ancora Valiani artefice del 6-8, poi gli errori penalizzano di nuovo le locali, che vanno al secondo riposo tecnico sull’11-16. Noci oltre che curare la regia del team ospite, affonda l’attacco del 13-22, che costringe Piazzese ad intervenire. Pucciarini trova qualche guizzo positivo, ma l’ennesimo errore di squadra, decreta il doppio vantaggio le toscane. Marsciano non molla, ma sono ancora le ospiti con Potenti, prime sul 4-8, poi Rumori e Grandi riescono a chiudere i varchi, permettendo a Volpi di girare la palla alle bande, fino al 10-10 di Rellini. Scatena da una parte, e Mancinelli dall’altra, mantengono in equilibrio il tabellone, poi il guizzo di Zampini, porta il primo vantaggio della gara 16-14, per le locali. Sul 19-19 di Potenti, è di nuovo tutto da rifare, ma salita in battuta Volpi, la ricezione avversaria vacilla e Mancinelli e Rellini, passano sulle bande. Sul 24-20 di Pucciarini il Pala-Pippi s’infiamma, due brividi, Pezzetta e Scatena, poi il mani-fuori di Grandi, che porta il primo set stagionale. Il duo Pasquadibisceglie, Pezzetta, con i loro muri, fiaccano le speranze marscianesi, che si trovano ad inseguire a distanza, 3-8 il primo parziale, subito riassorbito dal team marscianese, di Zampini l’8-8. Nonostante gli sforzi, l’Ecomet cozza sempre più spesso contro il muro avversario, ben nove muri punto nel set, e vani diventano gli attacchi di Pucciarini. Potenti fornisce al Riotorto la prima palla set, e subito dopo arriva l’attacco a sorpresa della regista Noci, che lascia a secco le locali.
ECOMET MARSCIANO – FARMACQUA RIOTORTO = 1-3
(17-25, 16-25, 25-22, 16-25)
MARSCIANO: Mancinelli 13, Zampini 13, Rellini 12, Pucciarini 8, Grandi 6, Volpi 2, Rumori (L), Santi 2, Castrichini 2, Gierek 1, Nofri Onofri. N.E. – Iacobbi. All. Cristian Piazzese e Sandro Severini.
RIOTORTO: Scatena 17, Potenti 13, Valiani 10, Bellettini 9, Pasquadibisceglie 7, Noci 6, Santerini (L), Pezzetta 6, Zanolla 5. N.E. – Perillo, Rosi, Giomi. All. Carlo Alberizzi e Massimo Pino.
Arbitri: Franco Marinelli ed Ida Isabella Di Rienzo.
ECOMET (b.s. 5, v. 4, muri 6, errori 19).
FARMACQUA (b.s. 5, v. 4, muri 12, errori 10).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 10 Novembre, 2013 07:56