Monteluce ancora imbattuta e regina del tie-break

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 11, 2013 10:18

Monteluce ancora imbattuta e regina del tie-break

Polidori Alessandro (bagher)

un bagher di Alessandro Polidori

Ancora un tie-break vincente per i ragazzi della Promovideo Perugia che quindi conquistano la terza vittoria consecutiva contro una coriacea Acquasparta Academy Volley. Come nell’ultima gara disputata a Corciano il team dei coach Pauselli-Bellavita-Isidori scendono nel baratro andando sotto di due set per poi salire al cielo con un esaltante rincorsa che li porta al tre a due finale. Ancora indisponibile l’infortunato Damiani, manca all’appello anche l’universale Nacci che ha fatto rientro definitivamente a Ostuni per motivi di studio, coach Pauselli mette in campo Polidori-Staccini, Monteneri-Paffarini, Ferraro-Beoni. Il match vede le due compagini appaiate fino al 19-19 con Staccini terminale offensivo dei padroni di casa e il duo Fiori-Tosti per gli ospiti; sono proprio questi ultimi che mettono a segno il break vincente (19-21) sul quale il time-out di Pauselli non sortisce effetto e gli ospiti incassano il vantaggio. Pauselli getta nella mischia Piersanti per Beoni, ma la squadra non risponde; il muro non chiude e gli attacchi da posto due e quattro sono poco incisivi e permettono le rigiocate dell’esperta Acquasparta con un super Tosti (sette punti nel secondo frangente). Nell’ultima parte del set, l’ingresso di Magnino sembra scuotere la Promovideo che dal 12-18 risale e si rifà sotto (19-22), ma poi cede ancora le armi. Con i ragazzi che sembrano avere il morale sotto i tacchi, coach Pauselli prova di nuovo ad invertire l’inerzia della gara proponendo una inedito sestetto: Bigini al palleggio in diagonale con Polidori, Magnino e Paffarini centrali Staccini-Ferraro in posto-quattro. La grande reazione dei padroni di casa coincide con l’assopimento degli acquaspartani; coach Sacchinelli vede che i suoi hanno mollato e cerca di scuoterli con due time-out ravvicinati (4-2 e 8-4) ma la squadra di casa sembra avere più benzina e la nuova formazione schierata in campo fa viaggiare la palla più veloce mettendo in grande difficoltà gli avversari. Nonostante la quantità industriale di battute sbagliate (ben otto) i perugini prendono un buon margine che poi dilapidano (18-16); Bigini cerca ripetutamente Polidori e Ferraro e gli ospiti, che nel frattempo devono fare a meno di Pelini che si infortuna alla caviglia, non rispondono più. L’esito del terzo set ha un effetto devastante per gli uomini di Sacchinelli che anche nel quarto parziale gioca i suoi due tempi discrezionali in apertura (11-5), la reazione non c’è ed i ragazzi dello ‘strike team’ finiscono per asfaltare gli avversari con la buona prova di Magnino a muro e Staccini che marchia a fuoco con otto punti il punteggio, nonostante il consueto macroscopico numero di errori di squadra dai nove metri (altri sei). Terza gara e terzo tie-break per i ragazzi di Monteluce che si presentano subito padroni del campo mentre Acquasparta si sgretola (8-4 al cambio campo) e alza bandiera bianca cedendo suil punto finale messo a segno da giovanissimo Bigini. La terza vittoria consecutiva della Promovideo vale la momentanea terza piazza dietro Terni che sembra essere la incontrastata candidata alla vittoria finale e Spoleto.
PROMOVIDEO PERUGIA – ACQUASPARTA ACADEMY VOLLEY = 3-2
(20-25, 21-25, 25-22, 25-11, 15-6)
PERUGIA
: Staccini 20, Polidori 16, Ferraro 14, Paffarini 10, Monteneri 2, Beoni, Schippa (L), Magnino 7, Piersanti 4, Bigini 2, Cascianelli, Nanni. All. Mariano Pauselli.
ACQUASPARTA
: Tosti 19, Fiori 11, Cerri 8, Pelini 6, Saveri 4, Farracchiati, Dominici (L), Gentili 2, Marcelli 1, Storti, Marcelli. All. Francesco Sacchinelli.
Arbitri: Carolina Mezzasoma e Beatrice Cruccolini.
PROMOVIDEO (b.s. 21, ace 5, muri 16, errori 17).
ACADEMY (b.s. 6, ace 2, muri 6, errori 25).
(fonte Polisportiva Monteluce)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 11, 2013 10:18
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<