Serena Ubertini: «Bastia Umbra se la gioca con tutte»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 6, 2013 18:45

Serena Ubertini: «Bastia Umbra se la gioca con tutte»

Ubertini Serena

Serena Ubertini

E’ la squadra rimasta in campo più tempo la Edil Rossi Bastia che nelle prime tre giornate del campionato di serie B1 femminile è stata impegnata in altrettanti tie-break, unica formazione del girone C a detenere questo record. Ha, insomma, la bellezza di 15 set alle spalle il collettivo biancoazzurro che guida questa speciale classifica nella quale non è priva di concorrenza, quattro le gare terminate al quinto set nello scorso fine settimana. Volendo dare uno sguardo più ampio al torneo, sono ben dieci le gare terminate col set decisivo sulle ventuno sinora disputate, e se il buongiorno si vede dal mattino allora sarà bene cominciare a farci l’abitudine. Segnali di grande equilibrio nel raggruppamento del centro Italia della terza categoria nazionale per una stagione che sta confermandosi attraente come non mai, senza formazioni favorite e senza squadre materasso. Prova a dare un suo giudizio la schiacciatrice Serena Ubertini che è ad oggi la miglior marcatrice della formazione bastiola: «Siamo partite concentrate da subito, consapevoli delle difficoltà che possiamo incontrare in questo campionato per via degli organici competitivi che sono stati allestiti. Nonostante qualche infortunio iniziale ce la siamo sempre giocata con tutte e non abbiamo mollato mai, questo è il dato di cui dobbiamo essere soddisfatte». Dopo due vittorie è arrivato il primo stop sabato scorso per Bastia Umbra, logica l’amarezza per aver dovuto cedere il passo ma l’atleta di origine castiglionese esamina la situazione in maniera razionale. «La gara dell’ultimo fine settimana è stata combattuta e alla fine ha vinto chi ha sbagliato di meno e chi sul finale ha accusato minor stanchezza fisica, sotto questo aspetto credo che siamo state penalizzate essendoci allenate per tutta la settimana con due tre persone in meno e alla fine credo abbia pesato questo fattore sul risultato». Adesso la concentrazione delle ‘edili’ passa al match successivo, ancora un duello tra le mura amiche che vedrà come avversaria l’arrembante ed imbattuta compagine di Olbia, riuscita a stupire tutti in questo avvio di stagione. «Anche nella prossima partita ci sarà da lottare in quanto incontreremo il team sardo che è uno dei più forti del girone. Come sempre venderemo cara la pelle e speriamo di regalare un bello spettacolo ai nostri tifosi». La dirigenza ed il vice presidente Giuliano Rossi lanciano dunque l’invito agli sportivi per accorrere numerosi al palazzetto dello sport di viale Giontella ricordando che sabato 9 novembre l’appuntamento sarà anticipato alle ore 15,30 per consentire alle galluresi di rientrare a casa nella stessa serata.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 6, 2013 18:45
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<