Serie B1, gare difficili per le compagini regionali

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 2, 2013 08:48

Serie B1, gare difficili per le compagini regionali

Fine settimana delicato per i collettivi umbri della serie B1 che sono impegnati quasi tutti in trasferta.

Marcacci Lucia (elastico)

Lucia Marcacci

L’unica tra le proprie mura è la Edil Rossi Bastia che cerca di fare il tris nell’appuntamento interno contro la pericolosa Lardini Filottrano; al palazzetto di viale Giontella (ore 18) il sestetto del vice presidente Giuliano Rossi affronta stasera una formazione ostica ma senza mostrare timori reverenziali, uno dei duelli a distanza annunciati è quello tra la schiacciatrice locale Serena Ubertini e quella ospite Moira Banchieri. Scontro abbordabile in trasferta per la Todi Volley che prova a rompere il diguiuno di vittorie affrontando una Volley Loreto nelle stesse condizioni di classifica; grande attenzione verso il collettivo marchigiano con riflettori puntati sulla opposta Martina Sabbatini, tra le tuderti del d.s. Leandro palomba c’è voglia di fare bene e la fiducia è riposta sulla regista Lucia Marcacci. Impegno faticoso per la Gecom Security Perugia che cerca di mantenere alte le proprie quotazioni e di mettere in cassaforte altri punti opponendosi alla capolista Sartel Olbia, uno dei due team a punteggio pieno; le galluresi affidano la loro offensiva al martello Alessandra Camarda, nel sestetto coordinato dalla team manager Silvia Bizzarri è pronta a raccogliere il guanto di sfida la centrale Corinna Cruciani. La Lucky Wind Trevi si reca domani alla residenza del Figline Valdarno che occupa una posizione leggermente migliore; le toscane hanno il loro punto di forza nella schiacciatrice Martina Rondini, le biancoazzurre del dirigente Francesco Pietrolati affrontano l’impegno con la voglia di fare altri passi avanti grazie alla libero Giulia Rocchi.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 2, 2013 08:48
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<